All review

29 Luglio Lug 2014 1732 29 luglio 2014

Qui ormai ci vuole il prozac per tutti !

  • ...

La nave si avvicina al porto di Genova, trainata dai rimorchiatori.

Oggi martedì 29 luglio 2014 è una giornata fredda. Si, non mi sbaglio, è proprio fredda per essere nel pieno di un'estate caratterizzata da tre fattori concomitanti che rendono inutili tutti i tentativi di dare slancio positivo ad una situazione generale, al più stimolata, dalla buona riuscita del trasloco del relitto della nave Concordia dall'isola del Giglio ai cantieri di Genova dove sarà tristemente ' cannibalizzata'.

Matteo Renzi coi pugni alzati di fronte ai suoi elettori a Roma.

Il primo fattore è quello climatico . Un'estate caratterizzata da basse temperature e continui acquazzoni creano un danno economico e psicologico enorme in questo periodo di ferie, il secondo fattore è quello economico che fa languire i consumi ed il terzo è quello politico caratterizzato da un pericoloso stallo politico che sta ostacolando la frenetica rincorsa di Matteo Renzi sul piano del rinnovamento istituzionale. Ma era il caso in una situazione tanto deprimente di infilarsi in una contrapposizione politica così aspra e dura e poco sentita dai cittadini ? Caro Matteo noi cittadini avevamo inteso dalle tue parole incoraggianti espresse in campagna elettorale della tua volontà di ridurre le spese della politica tagliando drasticamente il numero dei parlamentari , le spese abnormi e faraoniche di regioni , province ed enti vari amministrati e controllati dallo stato . Ma si sperava, più che altro , che la tua attenzione fosse focalizzata di più e subito sui bisogni del popolo di riavere lavoro e reddito tale da sostenere i consumi di una società post-industriale. C'è stata ' la mancetta ' degli 80 euro che ha ulteriormente aggravato il debito pubblico con l'imminente pericolo di una nuova finanziaria che potrà aumentare la tassazione già elevatissima ( prima in Europa?) portandola a livelli di vessazione non più socialmente sopportabile.

Beppe Grillo.

In questo contesto leggo un lancio di agenzia Ansa :GRILLO LANCIA SONDAGGIO - Beppe Grillo lancia un sondaggio online per chiedere ai militanti del M5S di esprimersi sull'ipotesi di una manifestazione dei parlamentari contro il ddl costituzionale sulle riforme. 'Sei favorevole al Parlamento in piazza per denunciare il tentativo di colpo di Stato in atto? Vota', si legge sul sito web del comico genovese in una nota dal titolo 'Parlamento in piazza'.'Che ci rimaniamo a fare in Parlamento? A farci prendere per il culo, a sostenere un simulacro di democrazia mentre questi fanno un colpo di Stato? Rimarremo fin quando sarà possibile' impedire il golpe 'con l'eliminazione del Senato elettivo'. Se 'non ci lasceranno scelta, ce ne andremo'. Lo scrive Beppe Grillo sul blog. 'Meglio uscire e parlare con i cittadini nelle piazze di Roma e d'Italia, meglio fare agorà tutti i giorni tra la gente che reggere il moccolo ai traditori della democrazia e della Patria. Li lasceremo soli a rimestare le loro leggi e usciremo tra i cittadini. Aria fresca', aggiunge il leader del M5S sul blog.

L'Aula del Senato.

Mi viene un dubbio: forse il tempo non è così brutto ! Forse la crisi non è così grave ! Forse i nostri politici lavorano bene e tanto! Il popolo italico è solo vittima di una tremenda depressione collettiva. Stiamo diventando tutti dei ' gufi '.