All review

20 Settembre Set 2014 1635 20 settembre 2014

Le quote rosa della democrazia

  • ...

L’economia e la finanza pubblica sono elementi fondamentali per il sano assetto civile di un paese moderno ma l’educazione , i buoni principi morali ed il rispetto per tutti i nostri vicini sono ugualmente importanti per ottenere un sano ed equilibrato rapporto di convivenza con i propri simili. Possono contribuire a questo risultato anche i media che dovrebbero riportare con più slancio e partecipazione le buone notizie che parlano di episodi gratificanti, in particolare quando sono primi attori personaggi che godono di grande notorietà diretta o riflessa.

L’esempio è nella cronaca di oggi che riporta la notizia di Agnese Landini, la moglie del Primo Ministro Matteo Renzi, insegnante precaria di Italiano e latino che si è presentata alla convocazione dei docenti precari per l'assegnazione delle supplenze nelle scuole medie e superiori della Provincia di Firenze. Una giovane signora, tra tanti altri giovani che con semplicità e trepidazione si è messa in fila per aspettare un’assegnazione di cattedra. La cronca invece di ieri ( nel senso di qualche tempo addietro ) mi fa ricordare un’altra illustre signora , Clia Bittoni , moglie del nostro Presidentissimo Giorgio Napolitano per la sua squisita semplicità sottolineata con spontanei atteggiamenti che la portarono per esempio il 28 giugno 2007 ad essere investita da un’auto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali di fronte al Quirinale ,perché la signora ama uscire in incognito da porte secondarie;oppure quando si è messa in fila al botteghino delle Scuderie del Quirinale per visitare la mostra su Vermeer, insistendo per pagare il biglietto.

Sia ben chiaro che il titolo del post trae origine solo dalla presenza di unici personaggi femminili ma non esclude o discrimina la componente maschile che avrà soddisfazione in un prossimo articolo dal titolo “ Le quote azzurre della democrazia “.