All review

30 Dicembre Dic 2014 0928 30 dicembre 2014

Le soluzioni dei nostri problemi

  • ...

Le feste natalizie sono il momento delle letterine: prima di tutto a Babbo Natale, quindi alla Befana .Così, però, rimaniamo nel campo dei più piccoli che, se ricordo bene, una volta scrivevano con l’aiuto della maestrina “ modello penna rossa” anche stupendi pensierini da inserire sotto il piatto del papà seduto per il pranzo di Natale al tavolo di sala. Invece è necessario sollecitare la scrittura di letterine anche degli adulti e degli anziani da recapitare a coloro che possono esaudire richieste e sogni delle persone sugli …anta.

E qui ..casca il ciuco !! ( modo di dire ‘tardo –campestre - toscano’ per indicare l’insorgenza di un problema quasi irrisolvibile ) A chi dobbiamo indirizzare i nostri desiderata per avere un minimo di speranza di interloquire con le persone giuste? Al Presidente Napolitano? No, per carità, è tutto indaffarato a fare i bagagli per lasciare tra pochi giorni il Quirinale . Al Presidente del Consiglio Matteo Renzi? Ma non si può sovraccaricare un giovane ex boy scout di tante incombenze e poi ci pensano già in questi giorni colleghi del proprio partito, colleghi di altri partiti, sindacati e Confindustria a proporgli problematiche di tutti i tipi, alimentando così la lista nera dei gufi che gelosamente Matteo conserva in qualche sito web criptato. Qualcuno, alzando il tiro, potrebbe pensare al Presidente USA Obama, ma riflettendo sulla sua impossibilità a gestire le forze dell’ordine, i servizi segreti (che usano sofisticati congegni per “ scoppiare “ i rispettivi coniugi ) e pensando che è minacciato ‘spudoratamente ‘ perché ‘ infedele ‘ dagli oltranzisti islamici, non metterà questo indirizzo. Ed allora ?

Semplice, non usiamo neppure carta e penna, neppure un minuto di tempo per inviare una e-mail od un sms. Parliamo con il nostro vicino di casa, con il nostro collega d’ufficio ( anche il più antipatico ), con chi incontrate in ascensore, con chi vi precede in fila alla posta e ascoltiamo i problemi degli altri . Troveremo i nostri problemi ed i problemi che hanno una faccia portano ad una risoluzione condivisa . La morale ? “Non aspettiamo la manna dal cielo, ma zappiamo il terreno per avere un buon raccolto “.

P.S: Suggerimento per i politici : cercate di proporre come date delle possibili prossime elezioni le feste di Natale. La scheda elettorale ha acquistato sempre più il significato della richiesta dei doni a Babbo Natale e noi italiani evidentemente ci crediamo ancora