All review

2 Aprile Apr 2015 1531 02 aprile 2015

Torna “Due voci ed una chitarra “

  • ...

Presentata questa mattina a Pietrasanta la terza edizione di “Due voci ed una chitarra”, la rassegna ideata e condotta da Marino Bartoletti che si svolgerà, intensa di emozioni incentrate sulle esibizioni di tre grandi ospiti, protagonisti della musica italiana e con ingresso libero, al Teatro Comunale di Pietrasanta: il 10 aprile Gaetano Curreri, il 23 aprile Ron ed il 5 giugno Roby Facchinetti.

La rassegna di “chiacchiere e canzoni” ideata e condotta da Marino Bartoletti torna infatti più forte che mai con una rassegna firmata dalla Fondazione La Versiliana, curata con passione ed entusiasmo da Franca Dini e realizzata insieme al Comune di Pietrasanta. Il primo cantante a salire sul palco sarà Gaetano Curreri il leader degli Stadio, autore di alcuni dei brani più celebri di Vasco Rossi come Alba chiara e Un senso. Curreri ha collaborato nel corso della sua lunga carriera con artisti del calibro di Laura Pausini, Patty Pravo, Irene Grandi ed è stato anche collaboratore del grande Lucio Dalla, nonché amico del compositore poeta Giancarlo Bigazzi. L’occasione per Curreri sarà quella di raccontarsi, ma anche quella di far ascoltare al pubblico le canzoni che hanno segnato il suo successo.

Racconti, aneddoti e canzoni anche per Ron, secondo ospite di “Due voci e una chitarra” il 23 aprile. Autore e interprete di brani indimenticabili come “Una città per cantare”, “Non abbiam bisogno di parole” e “Vorrei incontrarti fra cent’anni”, Ron ha collaborato con altri grandi della musica italiana, da Lucio Dalla a Francesco De Gregori, da Fiorella Mannoia a Elisa, solo per citarne alcuni. La passione per la musica e il talento, lo portano già giovanissimo, nel 1970 a soli 17 anni, sul palco del Festival di Sanremo. Nel 1972 inaugura la sua carriera autoriale scrivendo la musica per Piazza Grande, brano portato a Sanremo da Lucio Dalla per cui scrive, nel ’90, un altro grande successo: Attenti al lupo.

Il gran finale della rassegna, in programma il 5 giugno, sarà invece affidato ad una delle voci più amate della musica italiana, Roby Facchinetti. Lo storico cantante dei Pooh, attualmente impegnato in qualità di coach nel programma Rai “The voice of Italy”, arriverà a Pietrasanta subito dopo la finale del seguitissimo contest. Facchinetti racconterà i momenti più importanti della sua carriera costellati da quei successi discografici usciti dalla sua immensa creatività che hanno fatto la storia dei Pooh, da Piccola Katy a Tanta voglia di lei, da Pensiero a Noi due nel mondo e nell’anima, da Chi fermerà la musica a Uomini soli, solo per citarne alcuni.