All review

19 Agosto Ago 2015 1543 19 agosto 2015

Obama e la politica di'' un colpo al cerchio ed uno alla botte''

  • ...

La frase esatta è ' dare un colpo al cerchio ed dare un colpo alla botte' ed è un modo di dire dei bottai ( artigiani che facevano le botti) che per cerchiare la botte battevano con la mazza un po’ sul ferro per calzarlo e un po’ sul legno delle doghe per assestarle. Con il tempo questa frase ha acquisito il significato di''comportarsi in modo da non scontentare nessuno, dando un po’ torto e un po’ ragione ad entrambi i contendenti di una disputa''.

Così sembra che stia facendo il Presidente degli USA Obama nei confronti dei contendenti pro o contro le limitazioni attuabili per ridurre il più rapidamente possibile l'immissione di gas serra in atmosfera ed impedire così l'ulteriore aumento della temperatura media del pianeta Terra. L’anno scorso, l’amministrazione Obama ha proposto i primi limiti alle emissioni di gas serra dalle centrali elettriche rendendo ancora più drastico il provvedimento con una nota di poche settimane nella quale si suggerisce un taglio del 32% entro il 2030 delle emissioni di gas serra, rispetto ai livelli del 2005( il colpo al cerchio). Ma, è notizia rilanciata dalle agenzie di mezzo mondo, il Bureau of Safety and Environmental Enforcement degli Stati Uniti ha dato il via libera definitivo a Royal Dutch Shell perche' effettui operazioni di esplorazione alla ricerca del petrolio nelle acque dell'Alaska, suscitando prima di tutto dure reazioni degli ambientalisti,ma non solo !

Estrarre ed immettere sul mercato ancora più petrolio vuole dire anche alimentare sempre più l'immissione di gas serra nell'atmosfera perchè la sua combustione ( sia sotto forma di benzina che di oli minerali ) produce grandi quantità di anidride carbonica.