All review

13 Settembre Set 2015 1027 13 settembre 2015

I successi italiani di oggi al femminile : Pennetta-Vinci-Golino

  • ...

Flavia Pennetta ha vinto gli Us Open 2015.

Flavia Pennetta (Brindisi, 25 febbraio 1982) è stata la prima tennista italiana ad essere riuscita ad entrare nelle Top10 della classifica mondiale WTA Tour il 17 agosto del 2009 realizzando complessivamente una striscia di 15 vittorie consecutive (record per una tennista italiana). Si è aggiudicata 11 tornei WTA in singolare e 17 in doppio, specialità nella quale è stata la prima italiana in assoluto ad aver raggiunto la posizione n°1 del mondo nel febbraio 2011.Si è inoltre aggiudicata quattro volte la Fed Cup con l'Italia nel 2006, 2009, 2010 e 2013, successi grazie ai quali è stata premiata dal CONI con il Collare d'oro al merito sportivo.Il 12 settembre scorso vince il suo primo torneo dello Slam, gli Us Open battendo l'amica e conterranea Roberta Vinci. Prima di alzare la coppa, annuncia il suo ritiro dal tennis, previsto per la fine del 2015, dopo la prima partecipazione al WTA Finals Masters di Singapore.

Roberta Vinci: finalista degli Us Open 2015.

Roberta Vinci (Taranto, 18 febbraio 1983) è a tutt'oggi la prima ed unica tennista italiana ad aver vinto almeno un torneo su tutte le superfici di gioco (cemento, terra e erba).Finalista agli US Open 2015 e vincitrice di 9 tornei WTA in singolare, è stata numero undici del mondo in singolare e numero uno al mondo in doppio, specialità nella quale, insieme a Sara Errani, si è aggiudicata in tutto 25 tornei comprese tutte le prove del Grande Slam, diventando cosí la prima coppia italiana a completare il Career Grand Slam, nonché la quinta coppia in assoluto a vincere più tornei dello Slam (5 nella storia del tennis femminile.Ha vinto inoltre quattro volte la Fed Cup con l'Italia nel 2006, 2009, 2010 e 2013, successi grazie ai quali è stata premiata con il Collare d'oro al Merito Sportivo conferitole dal CONI. Sempre in Fed Cup, detiene il record del maggior numero di match di doppio vinti consecutivamente .

Valeria Golino.

Valeria Golino (Napoli, 22 ottobre 1965) è un'attrice, regista e modella italiana scoperta dalla regista Lina Wertmüller, per cui nel 1983 recita in 'Scherzo del destino' in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada, e l'anno seguente in 'Sotto... sotto... strapazzato da anomala passione'.Ha recitato in molti film, tra cui Storia d'amore, Lupo solitario, Respiro, Puerto Escondido, Caos calmo, Giulia non esce la sera, La kryptonite nella borsa e Il ragazzo invisibile. È stata tra le protagoniste di molti film di successo americani tra cui Rain man - L'uomo della pioggia dove recita a fianco di Tom Cruise e Dustin Hoffman, in Lupo solitario di Sean Penn, in Via da Las Vegas, Four Rooms di Quentin Tarantino e in Frida.Nel corso della sua carriera di attrice di cinema ha inoltre vinto tra 2 David di Donatello a fronte di 12 candidature, 4 Nastri d'argento, 3 Globi d'oro, e 3 Ciak d'oro. Si aggiudica la Coppa Volpi alla migliore attrice della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nel 1986 per' Storia d'amore' ( il suo primo film da protagonista ' Piccoli fuochi' è dell'85) e nel 2015 per 'Per amor vostro ' di Giuseppe M. Gaudino.Nel 2013 debutta alla regia con il film' Miele', presentato al Festival di Cannes 2013 nella sezione Un Certain Regard.... e per i più curiosoni :nel 1990 è arrivata finalista, assieme a Julia Roberts, ai provini di Pretty Woman e dal 2006 ha una relazione con l'attore Riccardo Scamarcio.

L'attività più recente è ancora e sempre più ricca di soddisfazioni :a dicembre 2014, esce nelle sale cinematografiche italiane' Il ragazzo invisibile', storia di un giovanissimo supereroe, nel quale l'attrice interpreta un commissario dei carabiniere, nel gennaio successivo è protagonista de 'Il nome del figlio' adattamento italiano della piece teatrale francese Le Prenom. Nel maggio successivo viene candidata ai Ciak d'oro e ai David di Donatello come attrice non protagonista per il suo ruolo ne 'Il ragazzo invisibile' ed infine nel 2015 la Coppa Volpi a Venezia.

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, assegnata nell'ambito della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia alla miglior attrice dell'anno:

1947 - Anna Magnani - L'Onorevole Angelina 1958 - Sophia Loren - Orchidea nera 1968 - Laura Betti - Teorema 1986 - Valeria Golino - Storia d'amore 2001 - Sandra Ceccarelli - Luce dei miei occhi 2005 - Giovanna Mezzogiorno - La bestia nel cuore 2013 - Elena Cotta - Via Castellana Bandiera 2014 - Alba Rohrwacher - Hungry Hearts 2015 - Valeria Golino - Per amor Vostro

Per ora quindi Valeria Golino detiene il record della più premiata a Venezia in questa categoria.