All review

26 Settembre Set 2015 0742 26 settembre 2015

Recensione del film ''Tutte lo vogliono ''

  • ...

''Tutte lo vogliono''

Un film di Alessio Maria Federici. Con Enrico Brignano, Vanessa Incontrada, Giulio Berruti, Ilaria Spada, Gianna Paola Scaffidi, Marta Zoboli, Andrea Perroni, Giovanna Rei, Massimo Bagnato Commedia, durata 85 min. - Italia 2015. - 01 Distribution uscita giovedì 17 settembre 2015.

Negli articoli dei giornali ed ancora più nei post dei blog il titolo è uno degli elementi fondamentali che determina il successo di pubblico espresso sotto forma di contatti o vendite in edicola. Forse il titolo dei film cede questa prerogativa primaria agli interpreti, che nella locandina o nei trailer, rappresentano uno degli elementi trainanti per il richiamo di pubblico in sala.

Dopo avere visto al cinema il film ' Tutte lo vogliono' mi è subito venuto naturale pensare ad uno scampato pericolo, avendo supposto dal titolo un certo tipo di film grasso e boccaccesco che invece si è rivelato di tutt'altro tipo e spessore intellettivo. Infatti tratta in maniera delicata del problema dell'anorgasmia femminile, mancanza di orgasmo della donna nei rapporti sessuali, ma più in generale della componente sessuale nel rapporto di coppia che troppo spesso viene disgiunto da quello affettivo.

Il primo plauso va quindi al giovane regista ( nato a Roma nel 1976) che, dopo il debutto nella regia nel 2011 con 'Lezioni di cioccolato 2' , ha realizzato nel 2013 'Stai lontano da me' con Enrico Brignano e Ambra Angiolini e lo scorso anno ' Fratelli Unici' con Raoul Bova e Luca Argentero, ha scelto due interpreti eccezionali per questo suo ultimo film . Enrico Brignano è Orazio uno sciampista per cani che non fa l'amore da quattro anni semplicemente perchè vede e sente il rapporto sessuale solo come il coronamento di una complicità affettiva profonda .Il suo sogno nel cassetto è quello di realizzare filmati da caricare su Youtube con esibizioni di animali che hanno comportamenti assurdi .Questo fa comprendere già come Osvaldo sia dotato di una sensibilità particolare che lo tiene così vicino al mondo degli animali . Chiara ( Vanessa Incontrada) è una food designer anorgasmica. Bella, vistosamente signorile, abituata ai modi affettati della buona società, sente però il disperato bisogno del raggiungimento dell'apice del piacere e fa di tutto per raggiungere questo importante obiettivo .

Il resto è nella storia brillante, geniale, semplice, commovente e convincente di un film che fa ridere e pensare. Ancora negli anni '2000 il sentimento è la cura per la maggior parte dei malanni. Anorgasmia compresa