All review

2 Dicembre Dic 2015 2059 02 dicembre 2015

Via libera a studio su farmaco antidiabete capace, forse, di allungarci la vita

  • ...

La Food and drug administration (Fda) ha appena dato l'ok alla sperimentazione che verrà condotta al 'Buck Institute' per la La ricerca sull'invecchiamento della California, sotto la guida tra gli altri di Gordon Lithgow, un esperto di gerontologia scozzese. Verrà testato un farmaco già in uso da tempo nei malati di diabete 2 , la metformina , in grado di ridurre la concentrazione ematica di glucagone e diminuire la glicemia , che oltretutto ha dimostrato in laboratorio di allungare la vita almeno del 40% su topi e vermi e di mantenere il loro organismo più sano e forte.Ora, per la prima volta, partirà in America uno studio su circa 3.000 pazienti tra i 70 e gli 80 anni di età già colpiti da malattie cardiache, o tumori o demenza, volto esclusivamente a verificare le proprietà anti-invecchiamento del medicinale.

La metformina viene giudicata il prodotto migliore contro l'invecchiamento organico, in quanto aumenta le molecole di ossigeno presenti nelle cellule,e queste a loro volta incrementano forza e longevita'.A questa conclusione erano arrivati anche altri scienziati del settore come il dr. Nir Barzilai dell'Albert Einstein College of Medicine di New York come riportato in questo stralcio di articolo pubblicato a settembre scorso su SCIENCE

Feature: The man who wants to beat back aging

By Stephen S. Hall 16 September 2015 pubblicato su Science

''...Suggerimenti che la metformina potrebbe anche prevenire le malattie associate con l'invecchiamento ha cominciato ad emergere nel corso degli ultimi decenni. In un rapporto del 1998 da parte del potenziale gruppo Regno Unito Diabetes Study, metformina utilizzare non solo ha ridotto il rischio di tutte le complicanze legate al diabete (compresa la morte) del 32%, ma anche abbassato in modo significativo il rischio di malattie cardiovascolari, tra cui infarto e ictus. Uno studio randomizzato, controllato con placebo chiamato il Diabetes Prevention Program ha mostrato effetti simili, tagliando l'insorgenza del diabete di tipo 2 del 31% in una popolazione di mezza età ad alto rischio di sviluppare la malattia.Studi epidemiologici hanno suggerito che la metformina riduce il rischio di cancro e la mortalità e preserva la funzione cognitiva. E in uno studio grande dati che, anche se osservazionale, ha ottenuto l'attenzione di molti ricercatori di invecchiamento, i ricercatori britannici hanno riferito alla fine dello scorso anno, che in un'analisi retrospettiva di tipo 78.000 adulti 2 diabetici nei loro anni '60, quelli che hanno preso la metformina, in media, ha vissuto più a lungo controlli appaiati per età sani...''