All review

19 Dicembre Dic 2015 0850 19 dicembre 2015

Recensione del film : ''Irrational man''

  • ...

Abe Lucas ( Joaquin Phoenix) è un professore di filisofia in un college di una piccola città nel Rhode Island ma, in preda ad una profonda depressione, ripensa alla propria esistenza come una sequenza di fallimenti : dall'impegno politico all'insegnamento. Nella scuola viene coinvolto affettivamente da due donne: Rita Richards (Parker Posey), solitaria professoressa che vorrebbe che lui la salvasse dal suo matrimonio infelice e Jill Pollard (Emma Stone), una diligente e sensibile studentessa, che diventa anche la sua migliore amica. Sebbene Jill ami il suo ragazzo Roy (Jamie Blackley), trova affascinanti la contorta ed enigmatica personalità del proprio insegnante ed il suo turbolento passato, tanto da desiderarlo perdutamente.

Nonostante Abe mostri la gravità di questa depressione che gli sottrae ogni voglia di vivere , il suo fascino verso Jill non fa che aumentare. Però, quando lei prova a coinvolgerlo in una relazione fisica , la rifiuta. Il caso cambia ogni cosa quando Abe e Jill ascoltano involontariamente in un bar la conversazione di uno sconosciuto che parla delle nefandezze compiute da un giudice. Dopo aver compiuto la scelta drastica di trovare la maniera di ucciderlo, Abe riesce a ritornare ad apprezzare appieno la sua vita.Gli immediati risultati positivi sul suo umore si vedono platealmente con la riconquista della propria naturale potenza virile ed il ritorno di una compiaciuta autostima. Ma la sua ricerca e realizzazione di un omicidio, che vorrebbe essere una sorta di delitto perfetto per scopi umanitari, innesca una reazione a catena che cambierà la sua vita e quella di Jill e Rita per sempre.

Senza entrare troppo nello specifico della trama scritta con grande sagacia e personale partecipazione psicologica ed emotiva dal grande Woody Allen, viene la voglia di affermare che il grande regista offre spudoratamente con questo film, ad ogni spettatore , con la modica cifra del costo del biglietto, la meravigliosa possibilità di psicanalizzarlo. La brillante sceneggiatura, ricca di colpi di scena come in un vero film giallo, è sostenuta da un'interpretazione di grande livello di Joaquin Phoenix e della giovane Emma Stone dotata di due occhi che parlano. Ed infine la mente tormentata del nostro professor Abe, l'irrational man della situazione, affronta la diaspora filosofica tra teoria e realtà.Come ? Ipotizzando di fare del bene compiendo del male. La quadratura del cerchio dell'irrational man !