All review

11 Marzo Mar 2016 0802 11 marzo 2016

A Livorno torna in scena l' '' Aida '' di Zeffirelli

  • ...

Fa piacere vedere che una famosa edizione di ' Aida ' realizzata 15 anni fa, nel 2001 a Busseto, dal regista Franco Zeffirelli in occasione delle celebrazioni dell'anno verdiano, è stata ripresa da Stefano Trespidi per realizzare una coproduzione che vede insieme il teatro Goldoni di Livorno, il Sociale di Rovigo ed il Verdi di Pisa. L'opera sarà in scena a Livorno sabato 12 marzo alle ore 20.30 e domenica 13 alle ore 16.30 per chiudere la stagione operistica del teatro Goldoni ed è viva l'attesa e la curiosità per vedere di nuovo in azione l'estro creativo del grande maestro scritto nelle note di regia raccolte nell’intervista pubblicata nel bel libro di Leonetta BentivoglioIl mio Verdi”.

' Aida è opera segreta ',spiegò lo stesso Zeffirelli,' da svelare al di là delle convenzioni esecutive. Storia di sentimenti, palpiti, frizioni, opposizioni, sofferenze, nostalgie e dolcezze. Ha un colore soave, altro che faraonico, da riscoprire in tutta la sua poesia». Ed intrisa di colori soavi, di struggimento,intimista, fu la sua creazione bussetana «strappata,disse ancora Zeffirelli, a quella che ho sentito sempre come una condanna di quest’opera: la sua monumentalità, nociva e disturbante per la bellezza della musica. Ci sono momenti musicalmente preziosi che in molte esecuzioni vengono schiacciati come moscerini. Per questo decisi di fare un’Aida completamente diversa dalle mie altre messe in scena di questo titolo».

Cast :

Aida Donata D'Annunzio Lombardi / Valentina Boi ;Radamès Dario Di Vietri /Roberto Iuliano; Amneris Giovanna Casolla / Sanja Anastasia; Amonasro Sergio Bologna / Ivan Marino ;Ramfis Elia Todisco; Il Re d'Egitto Paolo Pecchioli; Una Sacerdotessa Sofia Janelidze; Un Messaggero Michele Cerullo/Emanuele Bono

Direttore Marco Boemi, Scene Franco Zeffirelli, Costumi Anna Anni, Coreografia ripresa da Claudio Ronda, Compagnia Fabula Saltica, Orchestra Filarmonia Veneta, Coro Lirico Amadeus, Maestro del Coro Giorgio Mazzucato

Per informazioni : tel.0586/204290