All review

30 Marzo Mar 2016 1941 30 marzo 2016

Prima lux: l'alba degli angeli

  • ...

Suggerire un fine settimana culturalmente coinvolgente è un'impresa già impegnativa, ma quando vogliamo aggiungere anche emotivamente stimolante e struggente si superano i limiti dell'immaginabile. La meta di un possibile fine settimana è Siena dove dal 9 al 30 aprile prossimi l’Opera della Metropolitana di Siena, tutti i sabati, alle ore 06,00 offrirà ai visitatori quattro insoliti appuntamenti al Museo dell’Opera: la straordinaria emozione della vista dell’alba dall’alto del “Facciatone”, la più sorprendente fra le vestigia del Duomo nuovo rimasto incompiuto.

Sarà un’esperienza unica e sublime che proseguirà con una meditazione sul tema degli angeli ammirando la Maestà di Duccio di Buoninsegna capolavoro assoluto dell’arte senese di inizio Trecento, somma sintesi lirica tra Oriente e Occidente.Francesca Fumi Cambi Gado, storica dell’arte e scrittrice, prendendo spunto dalla lettura di alcuni brani tratti dal suo racconto di fantasia “La Foglia d’oro. Il segreto della Maestà di Duccio”, illustrerà gli angeli della Maestà conducendo i visitatori in un'atmosfera evocativa tra arte, devozione ed immaginazione.Sullo sfondo dello sfolgorante cielo d’oro della tavola dipinta, gli angeli, come premurosi assistenti, attorniano il trono sul quale è assisa Maria col Bambino. Si osserveranno i dettagli del loro raffinato abbigliamento e le loro espressioni dolcissime scoprendo che l’artista li ha effigiati come giovani principi bizantini, gli abiti ricamati con preziose gemme , i capelli ornati da diademi, in mano esili scettri ciascuno cimato dal giglio, simbolo di Maria. La loro ineffabile armonia di gesti e di sguardi farà quasi percepire realmente le musiche celestiali del Paradiso.

A conclusione della visita sarà offerta una colazione .

Gli eventi sono promossi dall’Opera della Metropolitana con l’organizzazione di Opera - Civita Group. Per informazioni e prenotazioni 0577/286300 oppure opasiena@operalaboratori.com dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.