All review

22 Luglio Lug 2016 1202 22 luglio 2016

Assegnato al film '' Veloce come il vento'' il Premio Suso Cecchi d'Amico Castiglioncello per la sceneggiatura - 5a edizione

  • ...

Per i più giovani ricordiamo che Suso Cecchi d'Amico (Roma 1914-2010) è stata la più grande sceneggiatrice del nostro cinema. Ha lavorato con grandi sceneggiatori come Pratolini,Brancati, Flaiano , Zavattini e con famosi registi come Zampa, Antonioni,Blasetti, Mario Monicelli , Luchino Visconti, Vittorio de Sica, Luigi Comencini e Franco Zeffirelli. Ha frequentato Castiglioncello da sempre, stabilendo con questa località marina , bellissima e stimolante dal punto di vista artistico, un particolare rapporto, tanto che buona parte dei suoi capolavori sono stati pensati e realizzati prima a Villa Libeccio, dopo a Villa S.Antonio ed infine a Villa Gaia. Per approfondire questo aspetto è interessante vedere il documentario di Luca Zingaretti dal titolo '' Suso, conversazioni con Margherita d'Amico''.

Il Comune di Rosignano Marittimo ha istituito un premio per la migliore sceneggiatura italiana al centro della quale abbia particolare rilievo una figura femminile. La giuria della quinta edizione, composta da Oreste De Fornari, Massimo Ghirlanda, Stefania Ippoliti,Alessandra Levantesi,Francesca Archibgi , Francesco Piccoli e Cristina Comencini ( Presidente) ha deciso di assegnare il premio per il 2016 a: Matteo Rovere,Francesca Manieri, Francesco Gravino per il film ''Veloce come il vento'' di Matteo Rovere ( Italia 2016 ) con Stefano Accorsi e Matilde De Angelis.

Cristina d'Amico, figlia di Suso e direttrice della prestigiosa scuola di cinema romana, ha consegnato ai vincitori il premio, che consiste in uno splendido gioiello in argento ''Isola per Suso'' realizzato per l'occasione dall'artista Mimmo di Cesare, dopo avere sottolineato le motivazioni espresse dalla giuria miranti a sottolineare il ruolo femminile dell'interprete del film non necessariamente connesso alla sfera affettiva. I vincitori delle quattro precedenti edizioni sono stati :2012 Alice Rohrwacher ( Corpo Celeste)2013 Salvatore Mereu ( Bella Mariposas)2014 Edoardo Winsperare e Antonio Valenti ( In grazia di Dio)2015 Francesca Archibugi e Francesco Piccolo ( Il nome del figlio)

Nella seconda parte della serata è stato proiettato il film vincitore. Qua potrete trovare la recensione già pubblicata su questo blog.

http://www.lettera43.it/blog/all-review/cinema-teatro-film-vedere-rivedere-amare/recensione-del-film----veloce-come-il-vento--_43675241361.htm

Correlati