All review

8 Ottobre Ott 2016 0113 08 ottobre 2016

Recensione del film '' La verità sta in cielo''

  • ...

''La verità sta in cielo'' è un film del 2016, diretto da Roberto Faenza, basato sulla vicenda della sparizione di Emanuela Orlandi, avvenuta a Roma il 22 giugno 1983. Tanti fatti , veri o presunti, dimostrati o da dimostrare, tanti personaggi noti o meno noti coinvolti nel gioco '' prima lo dico e poi lo nego ''. Però in un simile contesto, dove scorrono sullo schermo taluni personaggi non del tutto credibili, una voce '' forte e chiara'' si erge nel film per rischiarare i molti dubbi che potrebbero affollare la mente dello spettatore in sala : ''nel Paese delle menzogne per arrivare alla verità bisogna incontrare tanti bugiardi''. La frase chiave del film è scandita da un anziano vescovo che sembra il portavoce delle giustificazioni di Roberto Faenza che vuole indicare al pubblico la chiave di lettura per meglio interpretare il suo film.

Lo spettatore non dovrà quindi valutare l'attendibilità delle affermazioni di molti personaggi rappresentati nel film, ma più che altro capire se queste narrazioni dei fatti rappresentate da Roberto Faenza potranno servire a stimolare la giustizia italiana a riaprire il percorso giudiziario di questo intricato caso che ha coinvolto '' il diavolo e l'acqua santa''.Eccezionali le interpretazione di Riccardo Scamarcio nei panni di Enrico De Pedis, detto Renatino, e di Greta Scarano che interpreta il ruolo della sua compagna Sabrina Minardi.'' Very fico'' Schapiro che da una sonorità internazionale al film con il suo ruolo di direttore di un giornale londinese. Complimenti per il suo '' slang italiano alla Don Lurio''.Il film candidato italiano di quest'anno all'Oscar 2017 è Fuocoammare di Gianfranco Rosi, la cui natura documentaristica rischia di trovare scarso riscontro fra i giurati dell'Academy come ,per lo stesso motivo, il film '' La verità sta in cielo'' potrebbe essere poco apprezzato dal pubblico in sala.

Correlati