All review

26 Febbraio Feb 2017 1134 26 febbraio 2017

Recensione del film: ' Beata ignoranza'

  • ...

REGIA: Massimiliano Bruno ATTORI: Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Valeria Bilello, Carolina Crescentini, Teresa Romagnoli, Guglielmo Poggi SCENEGGIATURA: Massimiliano Bruno, Herbert Simone Paragnani, Gianni Corsi FOTOGRAFIA: Alessandro Pesci MUSICHE: Maurizio Filardo PRODUZIONE: Una produzione Italian International Film con Rai Cinema PAESE: Italia GENERE: Commedia DATA USCITA: 23 febbraio 2017 DURATA: 102 Min


Ernesto ( Marco Giallini) e Filippo ( Alessandro Gassmann) si conoscono fin da ragazzi ma non si rivedevano da 25 anni semplicemente perchè in conflitto a causa dall'amore giovanile per la stessa ragazza Marianna (Carolina Crescentini), che aveva dato alla luce Nina ( Teresa Romagnoli). Dopo così tanto tempo il caso li ha fatti ritrovare nella stessa classe di un liceo ad insegnare uno italiano e l'altro matematica, ma l'opposto modo di rapportarsi con le moderne tecnologie ( telefonini, tablet, pc, social media) approfondisce ancora di più il divario profondo che li divide da sempre.

Ernesto rifiuta completamente questi nuovi strumenti che sono oggetto di un vero e proprio culto per Filippo. Il film quindi è ricco di grandi temi attualissimi nella società in cui viviamo ( istruzione, dipendenza dalle nuove tecnologie, famiglia e rifiuto delle responsabilità), che rimangono però poco approfonditi. Il regista sembra aver puntato tutto sulla grande interpretazione di Gassmann e Giallini e sulla insolita possibilità di far parlare talvolta i due protagonisti direttamente al pubblico mescolando i piani narrativi e donando al film un alone documentaristico.

Fiducia ben riposta nei due istrionici attori che riescono benissimo a mettere in evidenza la 'leggerezza del vivere' attuale , poco gradevoli le innovazioni della regia che con i frequenti ' ribaltamenti della macchina da presa' conferisce dimensioni spazio temporali troppo agitate alle azioni già di per sè molto mosse. Numerose le riprese in interni, buono il sottofondo musicale. Azzeccatissimo il personaggio del bidello della scuola.

Correlati