All review

22 Aprile Apr 2017 0801 22 aprile 2017

Recensione del film '' Lasciami per sempre''

  • ...

REGIA: Simona Izzo ATTORI: Barbora Bobulova, Max Gazzè, Valentina Cervi, Veruska Rossi, Vanni Bramati, Marco Cocci, Myriam Catania, Andrea Bellisario, Niccolò Cancellieri, Maurizio Casagrande, Mariano Rigillo, Camilla Calderoni, Sean Cubito SCENEGGIATURA: Matteo Bondioli, Simona Izzo FOTOGRAFIA: Giovanni Canevari MUSICHE: Max Gazzè PRODUZIONE: Film 9 DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures GENERE: Commedia DATA USCITA: 20 aprile 2017 PAESE: Italia

Nella vecchia casa paterna all'isola del'Elba si ritrovano per celebrare un compleanno tre sorelle : Viola ( Barbara Bobulova), Aida ( Valentina Cervi ) Carmen( Veruska Rossi) e l'anziano padre Renato ( Mariano Rigillo). Un nucleo familiare ' zeppo' di problematiche ed '' allargato '' all'inverosimile da figli e figlie, ex mariti e compagni ed un ospite inatteso.

Simona Izzo ha messo '' tanta carne al fuoco'' per orientare il pubblico ad una attenta valutazione dei diversi problemi contemporanei derivanti dallo sfascio della famiglia tradizionale, ma molta di questa '' è bruciata'' inserendo le tematiche esclusivamente in una famiglia di alto livello che non rappresenta certo , soprattutto dal punto di vista economico, la situazione media della famiglia italiana attuale. Così i gusti omosessuali di Aida , il tentativo di suicidio di Renato od il desiderio di dare fuoco alla scuola del figlio di primo letto del compagno di Viola , possono apparire come derive di una società troppo viziata invece che tematiche di apertura verso un mondo che cambia. Simona Izzo, figlia d'arte, ha saputo però circondarsi di ottimi attori che hanno saputo valorizzare al meglio l'impegno cinematografico di questo film dotato anche di un' eccellente fotografia ( Giovanna Canevari) e di validi commenti musicali .

Passando al podio ideale del film sullo scranno più alto c'è Max Gazzè nel doppio ruolo di musicista e di attore che ha saputo, con la sua interpretazione , ricordare ' la normalità'. Sui due più bassi Mariano Regillo e Veruska Rossi.

Correlati