All review

26 Agosto Ago 2017 1704 26 agosto 2017

Alla Versiliana il M° ALVISE CASELLATI dirige l’Orchestra del FESTIVAL PUCCINI.

  • ...

La collaborazione tra le due maggiori istituzioni culturali della Versilia, la Fondazione Versiliana presieduta da Piero Di Lorenzo e la Fondazione Festival Pucciniano presieduta da Alberto Veronesi, è cosa fatta. L'evidenzia un grande concerto sinfonico che si terrà il 27 agosto ( ore 21,30) alla Versiliana. Protagonista il Maestro Alvise Casellati alla testa dell’Orchestra del Festival Puccini. Alessandro Taverna al pianoforte.

L’obiettivo è quello di allargare il pubblico della musica classica soprattutto ai giovani e al tempo stesso quello di suggellare la collaborazione tra le due istituzioni culturali che ha avuto un ulteriore impulso grazie alle intese raggiunte tra il Sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni e il Sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, per una integrazione delle iniziative culturali del territorio.

Considerato uno dei talenti emergenti degli ultimi anni, il M° Alvise Casellati è ospite dei più importanti festival musicali e reduce da un personale trionfo per il concerto diretto a New York. Casellati che vanta anche un passato brillante negli ambienti legali newyorkesi da avvocato specializzato in diritto d’autore, si è perfezionato alla Musikhochschule di Vienna e alla Juilliard School of Music di New York. Ha avuto il suo debutto italiano al Teatro La Fenice di Venezia, dirigendo l’Orchestra e il Coro nel Concerto per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Sul palco della Versiliana dirigerà l’Orchestra del Festival Puccini, complesso che si è esibito con i più importanti direttori d’orchestra.
Ho appena istituito un appuntamento annuale a Central Park, New York e mi auguro che La Versiliana possa diventare l’appuntamento italiano”, dice il Maestro Casellati, “visto che Marina di Pietrasanta è una delle località estive più frequentate in Italia con un Festival che propone ogni anno una grande varietà di offerta culturale di altissimo livello”. L’obiettivo è quello di allargare il pubblico della musica classica soprattutto ai giovani proponendo sinfonie e concerti tra i più belli mai composti.

Con questo spirito, avremo l’opportunità di ascoltare due famosi brani del repertorio sinfonico: nella prima parte, il Concerto per Pianoforte ed Orchestra, N. 5, di Beethoven, che è il più popolare di tutti i Concerti per pianoforte e orchestra della nostra letteratura sinfonica. Conosciuto oggi come “L’Imperatore”, sottotitolo aggiunto post-mortem da un celebre pianista, per indicarne la magnificenza. Al pianoforte è stato chiamato uno tra i pianisti italiani più interessanti, Alessandro Taverna, indicato dalla critica inglese come il successore naturale di Arturo Benedetti Michelangeli. Taverna si è già esibito in Teatri assai prestigiosi quali il Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, il Musikverein di Vienna,Royal Festival Hall, Konzerthaus di Berlino etc.. Nella seconda parte, il Maestro Casellati presenterà la Sinfonia N. 9 di Dvorak, “ From the New Worl (Dal Nuovo Mondo) ”, ultimo capolavoro sinfonico di Dvorak. Alcuni brani di questa sinfonia già appartengono al patrimonio culturale pop. Neil Armstrong portò le musiche di questa sinfonia sulla luna nell’ambito della missione Apollo 11. Brani del quarto movimento della Sinfonia vennero utilizzati dalla RAI, come sigla introduttiva dei Gran Premi di Formula 1 ed in tutto il mondo la Sinfonia risulta essere una tra le più popolari (spesso utilizzata nei film).

I biglietti per il concerto sono disponibili presso il botteghino della Versiliana ( da 10 a 30 euro) Info 0584 265757 www.versilianafestival.it

il maestro Alvise Casellati

Correlati