All review

24 Settembre Set 2017 1049 24 settembre 2017

'' Valerian e la città dei mille pianeti '' - la fantascienza prossima di Luc Besson

  • ...

Regia: Luc Besson Attori: Clive Owen, Cara Delevingne, Dane DeHaan, Rihanna, Ethan Hawke, John Goodman, Rutger Hauer, Kris Wu, Mathieu Kassovitz, Sam Spruell Paese: Francia, USA Genere: Fantascienza Uscita in Italia: 21 settembre 2017 Durata: 137' Formato: 2D e 3D Distribuzone: 01 Distribution

Cominciamo dal titolo e dal regista : Valerian (Dane DeHaan ) è un agente governativo e 'la città dei mille pianeti' è Alpha, una immensa piattaforma spaziale abitata da svariati esemplari di essere viventi in rappresentanza dell'espressione vitale dell'Universo. Il regista Luc Besson è un produttore cinematografico, sceneggiatore, regista e scrittore francese. Ha diretto e prodotto questo film . Il suo primo lungometraggio di fantascienza'' Le Dernier Combat '' è del 1983.

Nel titolo vi è già, con forte sintesi, la simbologia di tutto il film: l'eroe spaziale che unisce in un futuro prossimo ( 2740) l'amore con i tratti dal sapore antico verso la preziosa e bella partner Laureline ( Cara Delevingne) nella quotidiana azione
ed il raccordo con l'epoca attuale rappresentato da Alpha ( l'attuale International Space Station, in sigla ISS) che dopo svariate centinaia di anni è divenuta talmente grande da dovere essere allontanata dall'orbita terrestre costituendo una minaccia per il nostro pianeta.
Qui è la magia del maestro della fantascienza Besson . Ha saputo unire i vecchi sentimenti umani come l'amore, la solidarietà dell'uomo con tutte le creature dell'universo e l'intraprendenza e l'ardimento nell'azione, creando un sicuro ponte nella mente dello spettatore tra il passato ed il futuro che contestualizza ed attualizza la trama del film. Questo è il segreto del successo di un film che si avvale , tra l'altro del cammeo interpretativo , di un intenso attore come Clive Owen.

Infine l'attuale tecnologia cinematografica 2D e 3D è il primo fattore che ha permesso a Besson la trasposizione sullo schermo di ' Valérian e Laureline agenti spazio-temporali. Vol. 5 ' di Jean-Claude Mézières e di Pierre Christin.

Correlati