Americanos43

15 Febbraio Feb 2018 2329 15 febbraio 2018

Brasile sotto shock, uccisa la youtuber Isabelly

  • ...

La nota youtuber 14enne Isabelly “Isa” Cristine Santos – originaria di Paranaguá, cittadina sulla costa dello Stato del Paraná, in Brasile – é stata uccisa mercoledí a pochi chilomentri da casa, da un colpo di arma da fuoco. L'episodio é stato inizialmente definito come una lite per motivi di transito; ma in realtá si é trattato dello sparo vigliacco, di chi non ha “gradito” la manovra dell'auto ove viaggiava la ragazza.

Il fatto ha sconvolto il Paese per varie ragioni. In primis la vittima era appunto famosa; e non solo nell'area costiera paranaense, ove ambientava i reportage. Aveva intervistato personaggi che sono popolari, almeno nel Paese sudamericano; solo per fare qualche esempio – come si puó osservare in Rete – il cantante Leonardo (all'anagrafe, Emival Eterno da Costa), e l'artista sertanejo Eduardo Costa.

Oppure uno dei campioni dell'axé Leandro Silva de Santana, nome d'arte Léo Santana. Del resto la giovane, col sogno di divenire giornalista e presentatrice, aveva visitato varie sedi delle maggiori televisioni, a cominciare dalla rete Band. Era giá conosciuta da molti addetti ai lavori, oltre al proprio pubblico, e durante la nottata che le é stata fatale, tornava da un impegno di lavoro (aveva intervistato il musicista Mc Gustta). Tanto per citare qualche numero: il canale Youtube “Isa top show” della «Youtuber del Paranaguá» aveva oltre 27mila iscritti, e solo in questo scorcio di 2018, aveva fatto registrare oltre tre milioni di visualizzazioni. Segue l'indirizzo del suo spazio online: https://www.youtube.com/channel/UC1GwSmEyC8H8jjaA-Ml1GZw .

In secondo luogo, la vicenda ha colpito anche per via dell'identitá dell'aggressore. Non solo il nome del reo confesso – un imprenditore 26enne del settore edilizio, piuttosto noto in Paraná – é stato reso noto, guarda un po', con grande ritardo; ma c'é chi crede che la florida situazione economica dell'accusato (nell'auto con un complice) abbia determinato anche un'incriminazione piuttosto blanda, da parte delle Autoritá di Polizia. Che ha disposto l'arresto per omicidio fondato su dolo eventuale, quando invece la volontá di sparare per uccidere pare assolutamente manifesta. Seguono comunque le generalitá dell'assassino reo confesso: si tratta di Everton Vargas, residente in Rua Tijucas do Sul, 655 – Sítio Cercado, Curitiba – Pr.

In terzo luogo, i fatti vanno inquadrati in una deriva della violenza, che proprio nelle giornate di Carnevale ha raggiunto livelli senza precedenti. Sfiorando anche volti noti. Il compositore Moacyr Luz é stato rapinato mentre raggiungeva l'Avenida Marquês de Sapucaí, per la celebre sfilata carioca; e la stessa sorte – con tanto di minaccia di morte da parte di sei individui – ha riguardato la famosa attrice Juliana Paes. In quarto luogo, va segnalato che tutti questi episodi hanno determinato il Governo a creare un nuovo dicastero, il Ministero della Pubblica sicurezza. L'annuncio ufficiale, col nome del titolare della carica, dovrebbe avvenire entro la prossima settimana.

Si tratterá di un Ministério extraordinário (riceverá struttura e fondi dal Ministero della Giustizia, e non dal Ministero della Casa civile), e si occuperá di tutto ció che riguarda la sicurezza pubblica. Avrá il controllo su Polizia federale, Polizia federale stradale, Força nacional, Dipartimento penitenziario nazionale; e i maligni sostengono che proprio l'ampiezza dei poteri – sottratti al dicastero della Giustizia – ha impedito sinora questa riforma della struttura di governo.

Correlati