Antigone

26 Ottobre Ott 2017 1355 26 ottobre 2017

'Mona' a chi?

  • ...

Oltre 2milioni e 300mila veneti hanno votato il referendum per chiedere più autonomia regionale. Per Oliviero Toscani si tratta di 2milioni e 300mila ‘mona’, un esercito che costituisce una minoranza intellettuale, una massa di ignoranti insomma. E visto che il quorum è stato abbondantemente superato si tratta, in sostanza, della maggior parte dei veneti.

Non vale la pena perdere tempo a disquisire su una simile affermazione.

Tuttavia, siccome evidentemente al mondo ci sono 'Maestri' e ci sono 'Mona', la replica può essere affidata ad un gustoso aneddoto riportato tempo addietro da un orchestrale de La Fenice.

Ogni musicista che faceva l’ingresso per le prove nel celebre teatro veneziano veniva normalmente salutato dall’usciere di turno con l’appellativo di ‘Maestro’ che in effetti si riconosce ai musicisti di professione diplomati al conservatorio.

Un giorno, durante le prove, uno di questi usceri fa il suo ingresso in sala per una comunicazione urgente al direttore d’orchestra.

‘Maestro!’ chiama una prima volta, senza esito.

‘Maestro!’ Ripete l’usciere più volte nell’urgenza di riportare il messaggio.

Finchè il direttore finalmente interrompe le prove, si volta, e guardando l’usciere lo apostrofa così:

‘Visto che qua i xe tuti maestri, a mi el me ciama pure mona!’

(visto che qui sono tutti maestri, mi chiami pure 'mona')

Capito, Toscani?

Correlati