Bald Eagle

7 Settembre Set 2013 1436 07 settembre 2013

La stagione NFL su SKY e Mediaset: sospiro di sollievo per gli appassionati

  • ...

Lassù qualcuno ci ascolta. Senza scomodare divinità o entità ultraterrene,  il riferimento è ai piani alti delle principali emittenti televisive private del nostro paese, i quali, negli ultimi tempi, hanno deciso di inserire la stagione 2013-14 della National Football League all'interno dei propri palinsesti. Per la nutrita nicchia di italiani appassionati di sport d'oltreoceano, un sospiro di sollievo: proprio quando sembrava di essere sull'orlo del baratro, quando si era quasi persa ogni speranza conseguentemente alla chiusura dei battenti del compianto canale ESPN America, mentre ci si preparava a dover trovare soluzioni alternative quali le dirette streaming online, abbonamenti Game Pass sui siti ufficiali, o accontentarsi di Italia Due, è arrivata la notizia che SKY Sport avrebbe trasmesso la nuova stagione di football americano.



Ebbene sì, SKY Italia, in partnership con FOX Europe, a due giorni dall'apertura delle ostilità per la stagione 2013-14, ha annunciato lo sbarco del campionato professionistico di football americano Sky Sport 3 HD, "dalla Regular Season al Super Bowl, con 5 match in diretta e in Alta Definizione a settimana". Una buona novella, anzi ottima, dopo una pre-season all'asciutto, con l'amaro in bocca per l'improvvisa scomparsa delle discipline sportive Usa dalle televisioni italiane. Così, da un previsto semi-digiuno di palla ovale, con la velocità di un blitz di Jared Allen dei Minnesota Vikings o di un lancio di Tom Brady verso Deion Branch, si è passati alla potenziale scorpacciata di NFL, con due diverse offerte, in chiaro sul Digitale Terrestre e a pagamento sulla piattaforma satellitare.

Su SKY, tutte le partite verranno trasmesse con il commento originale, particolare apprezzato dai puristi, un po' meno da chi mastica poco la lingua anglosassone. Saranno "almeno 85 gli incontri di Regular Season in onda, oltre ai Playoff e il Super Bowl che assegna il titolo": orari fissi per le sfide in programma nella notte tra il giovedì e il venerdì (ore 02.30) e per quelle della domenica (19 e 22.30). Dal canto suo, Italia 2 risponderàcon "tutta la stagione, dalla Regular Season al Superbowl, e garantirà la visione di due match settimanali: la diretta della migliore partita domenicale e, dal 17 settembre, la differita al martedì del Monday Night, la sfida più importante e seguita di ogni turno di campionato". Non solo: "sempre in chiaro, ogni venerdì sarà trasmesso il magazine ufficiale dell'NFL, con le immagini più spettacolari, le statistiche e le interviste ai protagonisti della settimana di football americano". Le telecronache saranno nella lingua di Dante Alighieri, con l'americanologo Guido Bagatta e i giornalisti di SportMediaset Gabriele Cattaneo e Federico Mastria.



Pronti, via. I campioni in carica dei Baltimore Ravens proveranno a difendere il titolo e, cosa rarissima nella NFL, a fare il bis, per un tanto arduo quanto storico back-2-back. Tra le formazioni più accreditate quali possibili sfidanti, i Seattle Seahawks, i Denver Broncos di un ritrovato Peyton Manning, i San Francisco 49ers e, ovviamente, gli immancabili New England Patriots, con un occhio sui Green Bay Packers. Sarà l'ennesimo campionato ricco di emozioni, che i tifosi italiani, dopo qualche settimana di apprensione, incertezza e sconforto, potranno godersi, comodamente seduti sul divano o in poltrona, sulle proprie tv di casa. Lassù qualcuno ci ascolta.

Correlati