CaffèePopcorn

23 Gennaio Gen 2013 1908 23 gennaio 2013

Leonardo DiCaprio "dimenticato" dagli Oscar, appuntamento rimandato al 2014?

  • ...

Tra i misteri che circondano i premi Oscar c'è la lista di interpreti ingiustamente "ignorati" dai membri dell'Academy. Christopher Plummer ha dovuto attendere di arrivare a 82 anni prima di stringere tra le mani l'ambita statuetta e chiedere sul palco "Hai solo due anni più di me, dove sei stata tutta la mia vita?". Una domanda a cui forse il premio luccicante avrebbe dato una risposta interessante, se solo avesse potuto spiegare i motivi che l'hanno tenuto distante da un attore dotato di un talento così evidente.
La lista di chi si trova nella stessa situazione è piuttosto lunga e, nelle posizioni più in vista degli attori che meriterebbero di poter esporre nella propria casa un Oscar, su una mensola o ovunque preferisca, c'è Leonardo DiCaprio. Basta scorrere la sua filmografia per ricordare che ci sarebbe stata più di un motivo valido per celebrare la bravura di questo attore, il cui conto in sospeso con l'Academy rimane aperto anche dopo il ruolo di Calvin Candie in Django Unchained, il western campione d'incassi diretto da Quentin Tarantino.
Il suo turno potrebbe essere solo rimandato, anche se si rincorrono le voci di un suo temporaneo ritiro dai set, all'edizione 2014. Ad offrirgli una nuova opportunità potrebbe essere l'atteso film Il Grande Gatsby.
L'ambizioso progetto in 3D del regista Baz Luhrmann è un nuovo adattamento per il grande schermo del romanzo di F. Scott Fitzgerald.
Il Grande Gatsby narra la storia di un aspirante scrittore, Nick Carraway che lasciato il Midwest Americano, arriva a New York nella primavera del 1922, un’epoca in cui regna la dubbia moralità, la musica jazz e la delinquenza. In cerca del suo personale Sogno Americano, Nick si ritrova vicino di casa di un misterioso milionario a cui piace organizzare feste, Jay Gatsby, ed a sua cugina Daisy che vive sulla sponda opposta della baia con il suo amorevole nonché nobile marito, Tom Buchanan. E’ allora che Nick viene catapultato nell’accattivante mondo dei super-ricchi, le loro illusioni, amori ed inganni. Nick è quindi testimone, dentro e fuori del suo mondo, di racconti di amori impossibili, sogni incorruttibili e tragedie ad alto tasso di drammaticità. Uno specchio fedele dei nostri tempi moderni e delle nostre quotidiane battaglie.
Nel cast del film, accanto a DiCaprio, ci sono Tobey Maguire nel ruolo di Nick Carraway, Carey Mulligan che interpreta Daisy, Joel Edgerton (Tom Buchanan), Isla Fisher e Jason Clarke (Myrtle e George Wilson), l'esordiente Elizabeth Debicki (Jordan Baker), e la leggenda del film indiano Amitabh Bachnan (Meyer Wolfsheim).
La sceneggiatura è stata scritta da Luhrmann insieme a Craig Pearce, suo fedele collaboratore.
L'appuntamento nelle sale è il 13 maggio, per ora bisogna accontentarsi del nuovo trailer italiano che ci offre un assaggio della sontuosa produzione firmata Luhrmann.

Correlati