CaffèePopcorn

1 Febbraio Feb 2013 0418 01 febbraio 2013

Questo sequel non s'ha da fare. In forse il ritorno della trilogia Millenium e degli spogliarellisti di Magic Mike

  • ...

Se la Marvel prosegue spedita nella sua realizzazione di nuovi capitoli cinematografici dedicati ai suoi supereroi, rilasciando un nuovo poster ufficiale di Iron Man 3, altri due sequel si trovano attualmente in fase di stallo.
Si tratta di due lungometraggi molto diversi tra loro: La ragazza che giocava con il fuoco e Magic Mike 2.

Il regista David Fincher sta ancora aspettando il via libera della Sony per iniziare la produzione del secondo adattamento hollywoodiano della trilogia Millenium, creata dallo scrittore svedese Stieg Larsson. A frenare gli investitori sarebbe, secondo voci non confermate, la richiesta dell'attore Daniel Craig di aumentare l'ammontare del suo eventuale compenso dopo il successo ai box office di Skyfall. Fincher, intanto, sta valutando altri progetti che potrebbero ostacolare la programmazione di eventuali riprese del sequel che ha visto impegnata Rooney Mara nel ruolo di Lisbeth Salander, che le è valso una nomination agli Oscar.

Di ben altra natura la ragione che ha rallentato un po' il percorso del ritorno sullo schermo dei protagonisti di Magic Mike: Channing Tatum, interprete e sceneggiatore del film ispirato in parte alla sua vita, si è preso una breve pausa dal lavoro per stare vicino alla moglie durante le settimane che dividono la coppia dal diventare genitori.
Il pubblico dovrà quindi attendere ancora un po' prima di rivedere Tatum, Alex Pettyfer, Joe Manganiello, Matt Bomer e Adam Rodriguez impegnati in coreografici spogliarelli. Matthew McConaughey, che nel film interpretava Dallas, ha dichiarato a MTV che potrebbe prendere in considerazione un suo ritorno nel sequel.
Non si hanno, invece, aggiornamenti sull'annunciata versione teatrale di Magic Mike, a cui stava lavorando lo sceneggiatore Reid Carolin con l'obiettivo di portare lo spettacolo sul palco di Broadway.

Consiglio musicale del giorno: Immigrant Song, cover del brano dei Led Zeppelin realizzata da Trent Reznor, Karen O. e Atticus Ross per il film Uomini che odiano le donne.

Correlati