Candid camera

21 Aprile Apr 2015 1103 21 aprile 2015

Cari migranti, non siate populisti

  • ...

Cari profughi, per favore smettetela. Smettetela di migrare, di fuggire dalla Siria, dall’Afghanistan, dalla Somalia, dal Sudan, dal Ghana, dalla Nigeria e dagli altri paesi della grande e misteriosa Africa. Smettetela di percorrere migliaia di chilometri per ammassarvi sulle coste della Libia, pagare cifre assurde ad abominevoli trafficanti che vi lasciano lì ad aspettare, fino a che non trovano un barcone per stiparvi come animali nella stiva. Smettetela di salpare così come siete, senza bagaglio e senza niente, neanche un cambio d’abito, neppure un beauty-case con il rasoio e il deodorante, ognuno da solo, senza niente altro che se stesso e la giovinezza del proprio corpo per affrontare la sete, la fatica e la paura. Vi affidate a Dio o ad Allah, che è meglio per loro se non esistono, vista la fine che fate, sia che anneghiate sia che riusciate a toccare terra.

Insomma, cari profughi, vedete di smetterla con questo spettacolo di dolore e di morte che ammorba le nostre serate e i nostri telegiornali , mentre noi siamo qui che cominciamo a pianificare le vacanze estive e magari consideriamo l’ipotesi di comprare una macchina nuova. Cosa dite? Che fuggite dalla guerra, da quei neri figuri che vogliono tagliarvi la testa, dalla miseria? Fuggite dalla fame? Come siete impulsivi e stolidi. Non sapete che a quello ci pensiamo noi? Ancora pochi giorni e aprirà Expo 2015: 110 ettari di una rutilante Gardaland del cibo come non si è mai vista nella storia, con la presenza di 145 paesi del mondo, compresi quelli da cui voi scappate. Ci sarà cibo a volontà e poi eventi, musica, spettacolo, dibattiti, scienziati, comunicatori, aziende multinazionali, politici, cervelli di prim’ordine che spiegheranno come nutrire il pianeta. E mentre migliaia di persone passeggeranno per il Cardo, assaggiando le lasagne Made in Italy, voi vi imbarcherete a migliaia per venire a leccare le briciole, sempre che riusciate a raggiungere un porto, una spiaggia, un’idea di salvezza. Come dite? Che con quei tre miliardi di euro spesi per allestire la meravigliosa cittadella del cibo avremmo potuto dare da mangiare a un sacco di gente come voi? Vabbè, ma allora non conoscete il mondo, il capitalismo, il libero mercato, la civiltà occidentale. E siete anche populisti, e un po' impertinenti. Vedete di smetterla, dai.

twitter @eli_grandi