Cave canem

14 Agosto Ago 2014 1945 14 agosto 2014

Guadagnare a colpi di click, il caso di the blasting news

  • ...

Blasting news, piattaforma online di social journalism promette di guadagnare fino a150 euro ad articolo. La piattaforma nata due anni fa con sede in Svizzera appartiene a Andrea Manfredi, fondatore nel 2010 anche della start up Supermoney, comparatore di tariffe di prestiti, Rca ecc. Considerando che il collaboratore freelance è pagato con un pugno di riso, anche dopo la recente riforma sull'equo compenso, la domanda che sorge spontanea è, come è possibile? A guardar meglio come avviene il calcolo della retribuzione si capiscono molte cose.

50 MILA VISITATORI PER 150 EURO Per farsi un'idea basta usare la schermata di calcolo del sito per capire quanti visitatori unici al mese bisogna avere per raggiungere 150 euro e un minimo di 150 utenti per iniziare a essere pagati. Per la categoria ambiente, per esempio, ci vogliono minimo 50 mila visitatori unici. Ogni categoria ha prezzi diversi per numero di utenti unici al mese. Poi se si hanno più visitatori la cifra resta massimo 150.

Uno dei blaster più attivi iscritto da un anno ha totalizzato circa 9 milioni di lettori in un anno e scritto circa 5 mila articoli. Per gli ultimi articoli ha totalizzato dai 9 mila ai 12 lettori. In anno ha scritto circa 13 articoli al giorno. Quindi non è una passeggiata guadagnare 150 euro, anzi quasi impossibile. Infatti il proprietario, intervistato da Wired , dice che si guadagna 8 euro ad articolo.

QUESTIONI LEGALI Attenzione, poi, al contratto che si sottoscrive all'atto di registrazione al sito. La società non è responsabile dei contenuti editoriali pubblicati e di ogni violazione di copyright, privacy. Alla lettera'l'autore si impegna a manlevare e tenere indenne la Società da qualsiasi eventuale richiesta di danni prevenuta o qualsiasi pretesa da terzi per quanto riguarda i Contenuti editoriali e si impegna di assistere la società nella difesa di ogni pretesa e di impegna a risarcire la Società in caso di contestazioni'.

GIORNALISMO FAI DA TE Senza poi parlare della questione se questo può essere chiamato giornalismo. Non tanto perché non tutti i blaster non hanno il tesserino, che lascia il tempo che trova, ma per il fatto che le notizie pubblicate non sono filtrate da nessuno e molte sono semplici scopiazzature di agenzie. Secondo il fondatore intervistato dal giornale Wired, il sito ha 6,7 milioni di utenti unici al mese, con 15 dipendenti che lavorano alla piattaforma. Singolare che Manfredi sia sotto procedimento disciplinare dell'Ordine dei giornalisti perché prometteva ai bluster dopo due anni di avere il tesserino da giornalista pubblicista. E infatti il 5 agosto il l'odg della Lombardia l'ha censurato.

Blasting news presenta il raggiungimento di 10 milioni di lettori come una cosa semplice e pure il guadagno. Invece la redazione è fatta da blaster, pagati pochissimo, e in più fanno pubblicità a 360 gradi alla testata per avere più click.

TW @sala_cla