Cime contenziose

5 Novembre Nov 2012 1242 05 novembre 2012

McKinsey, per i conti delle aziende una cura taglia-legali

  • ...

Golconda, 1953, Magritte



Recuperare redditività. Le imprese, in qualunque settore, hanno una sola priorità in questa lunga congiuntura di crisi. Le strade a disposizione, per centrare l'obiettivo, sono tante. E quella del taglio dei costi è la più seguita. Oltre che la più facile.
Ecco, a proposito di costi da tagliare, pare che i super consulenti della potente e onnipresente McKinsey negli incontri che stanno avendo con diverse aziende abbiano cominciato a puntare il dito anche contro la funzione legale interna.
Un costo riducibile di un terzo, a loro dire, con una mossa molto semplice: l'esternalizzazione.
In alcuni settori, prendiamo ad esempio quello bancario o quello assicurativo, le divisioni legali contano decine di dipendenti.
In particolare, le banche, dopo la stagione delle fusioni, si sono ritrovrate con strutture doppie se non triple, rispetto alle esigenze reali. Questi legali interni sono impiegati per seguire prevalentemente il cosiddetto contenzioso seriale. A cominciare dalle cause di lavoro e dalle controversie ordinarie con i clienti.
Bene, secondo i super consulenti di McKinsey, tagliare su questo fronte ed esternalizzare la funzione consentirebbe di ottenere un risparmio di circa il 60%.
Il calcolo è presto fatto. Mettendo fuori dall'azienda l'ufficio legale, ci si libera immediatamente degli oneri fiscali e tributari che si è tenuti a versare e che fanno sì che un dipendente costi quasi 3 volte il netto percepito in busta paga.
I consulenti McKinsey, ha riferito una fonte di Cime Contenziose, illustrano questo schemino in cui fanno notare ai vertici aziendali come, attraverso l'outsourcing della funzione sia possibile non solo ridurre da subito questa voce di costo, ma anche contenere le spese per la gestione delle questioni legali negoziando le tariffe e le clausole con gli ex dipendenti trasformati in consulenti esterni.
Il vantaggio economico è evidente.
E il barometro del mercato legale segna "pioggia di ex in-house" in arrivo.

Correlati