Driver&Biker

21 Settembre Set 2015 1058 21 settembre 2015

Kymco Downtown 300i Abs, buono per tutto

  • ...

La cilindrata di 300 cc è quasi perfetta: adatta all'uso cittadino, è abbastanza potente per percorrere tratti su tangenziali e autostrade senza doversi preoccupare dei sorpassi di tir e camion. Il Kymco Downtown 300i Abs (4.600 euro), è un buon esempio di questa 'quadratura del cerchio'. Esteticamente si apprezza la linea sportiva, con un anteriore caratterizzato dai fari a led. In sella si apprezzano le buone finiture e le plastiche robuste e piacevoli al tatto.

A spingere il Downtown è il robusto moncilindrico G5 di 299 cc a iniezione, in grado di sviluppare una potenza di 32,8 cv a 8mila giri; il telaio è in solidi tubi d'acciaio, mentre le sospensioni annoverano una forcella da 37 mm di diametro e due ammortizzatori posteriori regolabili in cinque posizioni. L'impianto frenante è composto da tre dischi. Con le ruote piccole (14 pollici all'anteriore e 13 al posteriore), il sottosella (illuminato) può ospitare due caschi integrali e anche una tuta antiacqua o una piccola borsa. Completa la strumentazione – ben visibile, di giorno e di notte.

Molto utile il vano anteriore, che ha la presa a 12 V: ci stanno guanti, portafoglio e biglietto dell'autostrada. Su strada, il Downtown ha uno spunto da fermo soprendente, è agile in città grazie all'ottimo angolo di sterzata, e nel misto consente di guidare veloci. Bene anche i freni: offrono spazi d'arresto più che dignitosi e a fatica si arriva all’intervento dell’Abs. Le sospensioni fanno il loro lavoro onestamente, senza eccellere, specie la posteriore, un po' rigida nonostante le regolazioni. Quanto ai consumi, nel nostro test non sono mai scesi sotto i 23 km/l.