Krisis

22 Maggio Mag 2014 1743 22 maggio 2014

GDG MeetsU: passione, divertimento e tecnologia

  • ...

Niente di meno che del GDG MeetsU evento organizzato dalGDG Roma L-Ab, diretto da Antonella Blasetti, che si terrà presso l’Università degli Studi dell’Aquila. In particolare l’evento avrà luogo presso l'edificio Alan Turing (meglio conosciuto come 'Blocco 0') all'interno della Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali dell'Università degli Studi dell'Aquila.

Il GDG MeetsU è stato ideato dal Google Developer Group di Roma L-Ab per consentire ai giovani di entrare in contatto con il mondo Google Developer, conoscerne i progetti, le attività, gli eventi. Un'intera giornata di talk, codelab, contest in cui pratica e teoria si mescoleranno per garantire agli studenti un ruolo di parte attiva nell’ecosistema Google Developer.

Protagonista della giornata, come è facile intuirlo, sarà la tecnologia e i principali temi trattati verteranno sui seguenti argomenti: Android, Android Wear, Animation, Big Data, Bitcoin, Cloud Platform, Dart, Go Language, Google Play, Machine Learning, GCM, Security, Wikidata, Unity.

Claudio d’Angelis e Giovanni Laquidara condurranno un intervento di circa un’ora e mezza su Dart durante il quale sarà possibile assistere ad una panoramica del linguaggio e anche cimentarsi direttamente con il codice.

Interverranno inoltre Francesco Baldassarri, Italian Community Manager di Intel Corporation dedito a curare le relazioni tra Intel e gli sviluppatori software, Massimo Chiriatti, Client Technical Manager presso IBM e giornalista de il Sole24Ore, Tsuneo Kurihara, Community Manager Codemotion, Luca Martinelli WikiData. A concludere l’evento, Antonio Simeone, giornalista ed economista italiano, appassionato delle nuove tecnologie, co – founder del Discover BitCoin e C.O.O. yousermedia.com, e dal Professore Fabio Verna, economista e uomo di finanza di successo, illustreranno le potenzialità della tecnologia (bitcoin) applicata all’economia. Verrà presentato Il Discover Bitcoin, un osservatorio nato alla Luiss Guido Carli, con la collaborazione del Google Developer Group, al fine di diffondere la conoscenza delle cryptomonete e in particolare del Bitcoin.

L’evento è completamente gratuito e per partecipare sarà sufficiente avere una qualche piccola dose di curiosità, un po’ di voglia di cimentarsi con le nuove tecnologie che troppo spesso conosciamo solo superficialmente e disporre di pochi secondi di tempo per iscriversi a questo link.

Cosa aspettate allora?

In una giornata come quella del 30 Maggio destinata a precorrere i tempi, a dare spunti per immaginare qualcosa di nuovo e per innovare concretamente , i giovani, soprattutto, non possono non partecipare e diventare protagonisti attivi delle nuove tecnologie e non solo meri spettatori.

Antonio Simeone

Correlati