Le vespe

25 Maggio Mag 2012 1805 25 maggio 2012

Pacifismo, la lezione di Paolo Rossi

  • ...

I pacifisti senza se, senza ma e soprattutto senza IQ  (i ciecopacisti li chiama Giovanni Sartori) si meritano la lezione postuma di un grande maestro, il filosofo

Paolo Rossi (morto a 89 anni il 14 gennaio 2012, nella foto). In "Un breve viaggio e altre storie" (Raffaello Cortina Editore, pagg.190, euro 13,00), Rossi fa il contropelo al collega Danilo Zolo e alla sua ricetta per sconfiggere il terrorismo, che così riassume: "Dato che il terrorismo è una risposta strategica all'egemonia dell'occidente...c'è un solo modo di sconfiggerlo: 'liberare il mondo dal dominio economico, politico e militare degli Stati Uniti e dei loro alleati europei'. Come si fa a liberare il mondo da qualcuno? Come si elimina un dominio militare? Con i cortei? Con articoli di riviste? Con le tavole rotonde? Oppure il pacifismo debole si è trasformato in un bellicismo forte?". In pratica, sostiene il filosofo scomparso, Zolo ha sostituito al sogno di un governo mondiale l'idea di un conflitto tra Bene e Male. "dove tutto si riduce a una specie di puro e semplice rovesciamento della grande semplificazione del presidente Bush: il Bene sono Loro e il Male siamo Noi".

Correlati