Lost in Dolcetto

25 Novembre Nov 2013 0916 25 novembre 2013

Il brunch di San Prospero

  • ...



Il brunch di San Prospero

E' la prima volta per il Teatro Valli: ospitare dopo la conferenza di solito musicale di Finalmente Domenica un momento conviviale, tipo il brunch. L'occasione è offerta dal team di catering I Love My Kitchen e io mi ci ficco. E' il giorno di San Prospero, ecco perché l'arrivo sarà tortuoso tipo gimkana, in mezzo a bancarelle e famiglie che riempiono l'esagono. Ma sono alla meta! Silenzio, persone sedute nel foyer... no, ho sbagliato? Mannò, è al piano di sopra. Fra stucchi e lampadari eccomi. Non c'è ancora nessuno. Scelgo un bianco fermo e mi accomodo. Impeccabile il servizio. Bene bene. Ma ancora meglio il cibo. Buffet tutto per me, così mi rifocillo con frittatina, salsiccine, bacon croccante, peperonata e zucchine, lasagnette, vellutata di zucca, tramezzini con verdure e uova, maccaroons neri di seppia...

Frittatina dieci e lode. Così come la vellutata. La lasagnetta stavo per scartarla. Ma siamo impazziti?? Infatti una signora che ho conosciuto e si è seduta al mio tavolo prima che la stanza si riempisse – ma un riempimento lento, morbido, da domenica mattina, chiacchiere sottili... bello – mi ha convinto a provarla. La Gioconda bionda, così l'ho soprannominata. Viso ed espressioni ambigui, dolcezza nel porsi e nel parlare, raffinata ma buongustaia. Siam rimaste tutto il tempo a parlar di Verdi, del Museo Guatelli, di musica, Pavarotti, mercatini, anelli tipo Ferragamo e... cibo!! Siam due golose. Lei addirittura fa la posta a chi è ingordo al tavolo, così da non arrivare per ultima.

Veniamo all'ananas: divino. Giusta maturazione. E l'uva? Chicchi grandi, come un banchetto romano che si rispetti deve avere ! Dulcis, i dolci. Crostata all'amarena con pasta frolla tenerissima, come fatta in casa, torta cioccolatino che era un bijoux e … frittelle e pancake con sciroppo d'acero. E qui la Gioconda si scatena: “In Florida le mangiavo a colazione. Lì mangiano quelle tutti quanti, anche il pane fritto nel burro (ehm...). Le devo riprovare. Ah! Buonissime”. Però. Chi l'avrebbe mai detto.

Correlati