Nimby

1 Settembre Set 2015 1257 01 settembre 2015

Confcommercio Napoli assegna una borsa di studio ai figli del muratore ucraino ucciso a Castello di Cisterna

  • ...

NAPOLI - "Confcommercio Napoli assegnerà una borsa di studio ai figli di Anatolij Korol, il muratore ucraino ucciso da due criminali a Castello di Cisterna mentre tentava di sventare una rapina. Si tratta di un piccolo gesto con cui i commercianti napoletani vogliono contribuire ad affermare la propria vicinanza alla famiglia colpita dal grave lutto". Lo ha detto Pietro Russo, presidente Confcommercio Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli. "La borsa di studio - ha continuato Russo - si affiancherà alle iniziative del titolare del supermercato, Michele Piccolo, che assumerà la moglie di Anatolij e assicurerà alla famiglia il fabbisogno per i figli".

Correlati