Nimby

10 Ottobre Ott 2015 1939 10 ottobre 2015

Isaia, vaccino antinfluenzale fondamentale per anziani

  • ...

NAPOLI - "Con l'avvicinarsi dei mesi invernali va ribadito come vaccinarsi sia il modo migliore per prevenire e combattere l'influenza, soprattutto per i pazienti a rischio come gli anziani, aumentando notevolmente, in questo modo, le probabilità di contenere le temibili complicanze". Lo ha detto Salvatore Isaia, presidente dell'Osservatorio Regionale per la Terza Età di Anaste Campania.
"Il vaccino, se preso in tempo, aiuta molto chi ha patologie croniche e soprattutto gli anziani che altrimenti sarebbero costretti all'ospedalizzazione. In questo caso la prevenzione assume un aspetto fondamentale non solo per le persone coinvolte, ma anche per il Sistema Sanitario Nazionale, per la razionalizzazione dei costi. Siamo disponibili a collaborare con la rete dei servizi territoriali dei medici sentinella influent".
"E' opportuno diffondere negli anziani la cultura della vaccinazione - ha evidenziato Giuseppina Tommasielli vicepresidente dell'Osservatorio Ricerche Epidemiologiche sul territorio cittadino del Comegen - perché è statisticamente dimostrato che negli anni in cui la percentuale di copertura vaccinale è stata soddisfacente si sono verificati pochi decessi a causa delle complicanze dell'influenza. Nelle stagioni invernali in cui anche per motivi 'commerciali' sono state diffuse notizie allarmistiche sulla tollerabilità del vaccino, si sono registrati i maxi-ricoveri negli ospedali con il fenomeno preoccupante di baraellopoli".