Nimby

15 Ottobre Ott 2015 0820 15 ottobre 2015

Coppola: il trasporto marittimo è una scelta vincente per costi, efficacia e rispetto ambientale

  • ...

MILANO - 'Il trasporto marittimo rappresenta una scelta vincente non solo in termini di costi ed efficacia, ma anche e soprattutto di sostenibilità e rispetto per l’ambiente. Su un totale di 12 miliardi di tonnellate, si stima che l'80% dei beni in volume e il 70% per valore viaggino via mare in tutto il mondo: sorprendentemente il trasporto marittimo contribuisce all’emissione di solo il 12% dei gas serra rispetto al totale. In occasione dell'Expo 2015 è quindi necessario aprire un dibattito sull'economia dei trasporti marittimi quale componente essenziale nei percorsi logistici a supporto dell'alimentazione del pianeta'. Lo ha detto Achille Coppola, segretario nazionale dei commercialisti, presentando il forum 'Il cluster armatoriale come fattore di rilancio dell'economia dello scenario internazionale', che si terrà lunedì 19 ottobre alle ore 14.30 a Palazzo Turati, presso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Milano.
La manifestazione rappresenta un confronto con gli operatori del settore armatoriale sull’importanza delle attività legate al mare e sul ruolo che queste possono rivestire per il rilancio dell’economia. Secondo la Federazione del Mare, la quota dei beni e servizi prodotti da queste attività superano il 2% del PIL italiano, investendo realtà che vanno oltre quelle tradizionalmente legate ai territori che si affacciano sul mare e rivestendo un ruolo fondamentale nell’integrazione dell’Italia nei mercati internazionali.
Il forum sarà introdotto dagli indirizzi di saluto di Alessandro Solidoro, presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano; Vincenzo Moretta, numero uno Odcec Napoli; Liliana Speranza, consigliere Odcec Napoli; Arturo Capasso, ordinario di Corporate Governance nell’Università degli Studi del Sannio.
Interverranno Mariano Bruno, esponente di Deloitte – Revisione e Certificazione di Bilancio Imprese Armatoriali; Giuseppe Castagna, consigliere delegato Gruppo Banca Popolare di Milano; Angelo D’Amato, amministratore La Preservanza Spa; Danilo Fumaroli, CEO Gestion Marittime; Marco Ferretti, presidente Mar.Te Scarl; Francesco Saverio Lauro, Principal - Studio Legale Lauro; Salvatore Lauro, presidente Terminal Napoli - CEO Lauro Group; Giuseppe Loffreda, socio dello studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, responsabile area di attività Diritto della Navigazione e dei Trasporti; Arturo Patarnello, presidente della Scuola di Economia e Statistica nell’Università di Milano Bicocca; Ugo Marco Pollice, consigliere Cndcec delegato all’Internazionalizzazione; Mario Santaroni, docente di Crisi di impresa nell’Università di Milano Bicocca; Fabrizio Vettosi, Managing Director Venice Shipping and Logistics.