Nimby

10 Novembre Nov 2015 2322 10 novembre 2015

Russo: il divieto di circolazione può causare solo ricadute negative per l'economia

  • ...

NAPOLI - "Esprimiamo viva preoccupazione per le ricadute negative che il ricorso sistematico a misure interdittive della circolazione veicolare hanno sull’economia, già precaria delle aziende del terziario, per le quali la mobilità rappresenta un indubbio fattore di incentivo allo shopping ed il timore che lo stop alla circolazione si trasformi da provvedimento di carattere straordinario ed emergenziale, quale dovrebbe essere, in una misura ricorrente ed ordinaria, nonostante dal punto di vista scientifico si dubiti della sua efficacia". Lo ha scritto Pietro Russo, presidente della Confcommercio Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli, in una nota inviata al Sindaco Luigi De Magistris e agli assessori all'Ambiente e alle Attività Produttive partenopei, in riferimento all’Ordinanza Sindacale che ha vietato la circolazione per la giornata di mercoledì 11 novembre dalle ore 15.00 alle ore 20.00.
La nota si conclude con la richiesta rivolta all’Amministrazione Comunale di valutare "altre forme di interevento che non portino, come sovente accade, ad una chiusura indiscriminata dell’intera città al traffico soprattutto in ragione dell’approssimarsi del periodo natalizio che rappresenta per il commercio e per i pubblici esercizi il momento dell’anno più favorevole per la ripresa della domanda interna di beni di consumo".