Nimby

3 Dicembre Dic 2015 2254 03 dicembre 2015

Sanità, nasce il Centro Unico di Prenotazione Campano

  • ...

NAPOLI - 'Il Centro Unico Prenotazioni Campano permetterà agli utenti di prenotare presso le farmacie servizi di assistenza domiciliari, esami ematochimici e di diagnostica strumentale presso i centri convenzionati. Sarà la prima iniziativa in Italia di questo tipo, che nasce allo scopo di favorire l'accesso alle prestazioni facendo diminuire le liste di attesa presso i nosocomi, limitando fortemente gli accessi impropri presso i pronto soccorso territoriali'. Lo ha detto Salvatore Isaia, presidente di Anaste Campania - Associazione Nazionale Strutture per la Terza Età, commentando la nascita del Centro Unico Prenotazioni che sarà presentato domani, venerdì 4 dicembre alle ore 10.30, presso la sede di Confcommercio Napoli in Piazza Carità 32.
'Questa iniziativa - spiega Isaia - è nata grazie alla collaborazione di Federfarma che ci permetterà di utilizzare la rete delle farmacie presenti su tutto il territorio campano con accesso anche a prodotti ortopedici e acustici in convenzione, svolgendo anche il ruolo di segretariato sociale. L'obiettivo non è certo quello di sostituirsi al servizio pubblico, ma di essere parte integrante di un sistema complesso di assistenza sanitaria territoriale e residenziale'.
'A due mesi dalla nascita dell'Osservatorio Regionale per la Terza Età - conclude il numero uno di Anaste - sono state molteplici le richieste di assistenza pervenute al nostro numero verde attivo 24 ore al giorno grazie alla collaborazione dell'associazione 'Insieme per la vita'. Questo ci ha fatto prendere coscienza di come il bisogno di assistenza sia in continua crescita e di come gli utenti non sappiano a chi rivolgersi'.
Alla manifestazione interverranno Pietro Russo, presidente Confcommercio Napoli; Michele Di Iorio, presidente Federfarma Campania; Luigi Sparano, segretario provinciale Fimmg Napoli; Pina Tomasielli, vicepresidente dell'Osservatorio Ricerche Epidemiologiche del Comegen.