Nimby

6 Febbraio Feb 2016 2156 06 febbraio 2016

Airoma: le modifiche al falso in bilancio consentono di scoprire reati molto gravi

  • ...

AVERSA - “Le modifiche sul falso in bilancio costituiscono un'occasione molto importante soprattutto per gli investigatori. Attraverso le informazioni contenute nel bilancio è possibile sapere se un'impresa è in ‘salute’ e se ha una condotta trasparente nei confronti dei soci e dei terzi. Poi con accurate investigazioni, molto spesso, è possibile scoprire condotte criminose molto gravi”. Lo ha detto Domenico Airoma, procuratore aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord, al forum “Le novità nel bilancio d’esercizio e le procedure di revisione dei conti”, promosso da ll'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, presieduto da Antonio Tuccillo.
"Bisogna evidenziare il comportamento incoerente del legislatore – ha sottolineato Tuccillo -, che da un lato chiede professionisti fortemente specializzati, dall'altro riduce il sistema dei controlli e non sembra credere più in un sistema in cui investe in termini di professionalità. La prima edizione del corso in materia di bilancio e di controllo permetterà ai colleghi di acquisire maggiore specializzazione su una tematica di grande importanza – conclude il numero uno dei commercialisti di Napoli Nord -, legata alla revisione degli enti delle società private e con partecipazione pubblica".
"Il bilancio rappresenta un documento importantissimo ma non definitivo, in quanto traccia un'istantanea di un determinato momento della vita aziendale”, ha osservato Bruno Miele, vicepresidente Odcec Napoli Nord. “Ogni anno - ha aggiunto - si presentano le ultime novità in materia ed è giusto approfondirle con particolare attenzione".
"La normativa europea in materia del bilancio di revisione è a un punto di svolta - ha evidenziato Vincenzo Natale, consigliere dell’Ordine di Napoli Nord -, possono esserci nuove prospettive di lavoro per i professionisti, grazie all'opportunità offerta dal legislatore europeo di poter effettuare la revisione anche nell'ambito delle piccole realtà".
"La specializzazione è fondamentale per i professionisti che operano sul nostro territorio – ha rimarcato Antonio Carboni, consigliere delegato dell’Odcec Napoli Nord - , il controllo dei bilanci è una funzione delicata che investe i commercialisti, in un momento in cui la legge attribuisce loro sempre maggiori adempimenti e responsabilità".
In conclusione, Vincenzo Cardo, presidente della Commissione Principi di Revisione del Collegio Sindacale, ha segnalato "l'importanza di divulgare quelle che sono le finalità e le novità normative che si pongono di fronte ai professionisti per il futuro. L'Ordine approfondirà le singole tematiche importanti per la categoria con appuntamenti costanti nel tempo".