Nimby

2 Aprile Apr 2016 1052 02 aprile 2016

Fisco, Santomauro (commercialisti), no alla chiusura dello sportello delle Entrate di Andria

  • ...

ANDRIA - 'La chiusura dello Sportello decentrato dell'Agenzia delle Entrate nella città di Andria rappresenta indiscutibilmente un’ulteriore sconfitta per il nostro territorio che vede non molto lontano da sé servizi più garantiti e organizzazioni più efficaci. Tutti gli utenti, in particolar modo gli anziani, per richiedere un codice fiscale o per il disbrigo di pratiche varie dovranno necessariamente recarsi fuori Andria'. Lo ha detto Fedele Santomauro, presidente dell'Unagraco (Unione Commercialisti ed Esperti Contabili) di Trani e consigliere d'amministrazione della Cassa ragionieri.
'La decisione viene giustificata dalla carenza di personale e per tal motivo l'Agenzia delle Entrate di Barletta, chiude questo servizio cosiddetto “decentrato”, che era rimasto attivo solo un giorno la settimana. Non è ammissibile - ha sottolineato Santomauro - che proprio la nostra città, co-capoluogo, e la più ampia della Bat, nonostante altri disagi deve privarsi anche di questo servizio'.
'L'auspicio - ha aggiunto il numero uno di Unagraco Trani - è che questo servizio riprenda a funzionare regolarmente il prima possibile, assicurando la consulenza agli utenti che ne necessitano al fine di adempiere ai vari compiti scaturenti dal pagamento di tasse ed imposte statali. Cercheremo di farci portavoce di tal disagio affinché la nostra città, con una popolazione residente di oltre 100 mila abitanti, non rimanga priva di questo fondamentale servizio pubblico'.