Paillettes

5 Gennaio Gen 2015 1105 05 gennaio 2015

Ciao, Pino

  • ...

Quando ho preso la patente, era il 2002, mi ero preparata un cd da tenere in auto che mi facesse compagnia. Tra le varie canzoni che avevo scelto c'era Je so' pazzo.

Je so' pazzo, je so' pazzo
e vogli'essere chi vogli'io
ascite fora d'a casa mia

Non so bene perché in quel momento avessi scelto quella canzone, che risaliva a parecchi anni prima. Ma ascoltarla mentre guidavo mi piaceva tantissimo.

Ho il popolo che mi aspetta
e scusate vado di fretta

Uno dei ricordi più cari che ho di Pino Daniele è proprio questo. Io che guido, Napoli, il sole, je so' pazzo. Una canzone in cui per me c'era tutto. La libertà, una rivendicazione di indipendenza, Masaniello, i miei 18 anni, la mia città, la sua irriverenza.

Ciao, Pino.