Piano sequenza

5 Ottobre Ott 2016 2308 05 ottobre 2016

La vita tranquilla degli animali domestici nel Village

  • ...

Vorresti fermarti un attimo a coccolarteli, dopo averne ammirato la perfezione (non solo) tecnologica, ma il ritmo forsennato di Pets - Vita da animali, da domani al cinema, non ammette cali di tensione e soprattutto smielate fusa agli amici a quattro zampe che hanno ben altri pensieri per la testa che fermarsi a farsi accarezzare. Pets, del resto come gli ultimi prodotti per ragazzini, è più un Mad Max coccoloso che non il solito cartone a cui erano abituati quelli della mia generazione. Dopo un quarto d'ora petaloso, infatti, si sale sulle montagne russe per scendere parecchio dopo i titoli di coda con il rischio di ritrovarsi frastornati da tanto (troppo) senso dell'avventura. E non se ne capisce il motivo: tanto curati sono gli interni del Village e mordibosi gli abitanti, umani ed animali.

Detto questo, il film è di un divertimento assoluto nonostante ormai il plot sia conosciuto da mesi grazie agli interminabili trailer. Certo, gli schemi sono consolidati e non sorprendono di certo il pubblico più adulto, ma far ridere un bambino non è così semplice come si vorrebbe far credere e gli autori ci riescono in pieno grazie ad una caratterizzazione dei personaggi dettagliata nella sua semplicità e in situazioni comiche che sfruttano i luoghi comuni senza caderci a loro volta. Il giudizio è il solito dei cartoni più riusciti, nonché il meno rilevante visto il pubblico a cui è destinato: piacerà anche ai grandi (che i piccoli comunque devono accompagnare e il film sorbirsi).

Correlati