Piano sequenza

16 Dicembre Dic 2016 1159 16 dicembre 2016

Sconfinamenti: Se Caravaggio incontra Pasolini una sera al Carcano

  • ...

Si parte da Pasolini per arrivare a Caravaggio, da Ostia a Porto Ercole in un viaggio all'interno dell'opera dell'artista pop per eccellenza: stesso sguardo, stessa poetica e stessa fine, forse. In due ore che corrono via filate, Vittorio Sgarbi al teatro Carcano di Milano fino al 18 dicembre porta in scena il suo Caravaggio ripercorrendone l'angoscia traslata nei suoi dipinti e sottolineandone il carattere rivoluzionario e spettacolare grazie anche al supporto di installazioni che ne esaltano i particolari.

Il Caravaggio di Sgarbi racconta gli antenati dei ragazzi di vita pasoliniani fotografandone le pose, le guestalità e l'esplicita sensualità nelle stesse borgate romane in cui il poeta friulano troverà la propria ispirazione: l'arte come rappresentazione della realtà seppur alle prese con i soliti cristi e madonne. Sgarbi racconta, inoltre, il processo che ha portato "al successo" contemporaneo l'opera del Caravaggio dopo secoli d'oblio in una lezione frontale in cui nulla e tutto è teatralizzazione e in cui è la vita dell'artista, prima delle opere, a diventare arte e conseguentemente materia di studio come mai prima d'ora.

Correlati