Quarto tempo

27 Ottobre Ott 2013 2321 27 ottobre 2013

Tommy Allan e vengo da lontano

  • ...

I 35 giocatori, convocati da Jacques Brunel per formare la rosa di 30 atleti impegnati negli incontri amichevoli previsti nel prossimo mese di novembre, sono rientrati questa sera a Roma per l’ultima fase di ritiro che permetterà alla staff del tecnico transalpino di condurre le sue ultime valutazioni.

Locandina Cariparma Test Match



I Cariparma Test Match 2013 - Al primo dei tre Cariparma Test Match mancano infatti solo due settimane.  Poi gli Azzurri di Brunel scenderanno in campo con Australia (9 novembre, Stadio Olimpico di Torino), Fiji (Stadio di Cremona, 15 novembre) e Argentina (23 novembre all’Olimpico di Roma) per preparare il prossimo torneo delle 6 Nazioni.

Tommy Allan in azione con la maglia della Scozia



Il caso Allan - Quella appena trascorsa è stata una settimana di intenso lavoro per i nostri atleti che tra molte conferme, come quella di Mauro Bergamasco con all’attivo 94 caps in quindici anni di nazionale, hanno salutato l’ingresso di Tommy Allan, 20 anni, italo-scozzese, mediano d’apertura del Perpignan.

Con un precedente nei mondiali under 20 tra le file della Scozia, la sua convocazione ha creato un caso diplomatico. Allan è infatti cresciuto nelle giovanili della nazionale del cardo (under 17, 18 e 20) tanto che la federazione scozzese ne aveva fatto un punto fermo per il primo XV del futuro. Proprio per questo, la convocazione di Brunel è stata vissuta come uno sgarbo.

Trovato il nuovo 10? - Tuttavia, proprio l’allenatore transalpino ha ora la possibilità di chiudere la faccenda impiegandolo in campo dal primo minuto, cosa che gli conferirebbe quel cap che lo renderebbe italiano al 100%.

La curiosità: Brunel e Allan provengono entrambi dal Perpignan



Per di più, l’Italia cerca un 10 da molti anni e questa potrebbe essere la volta buona. Solo qualche giorno fa, infatti, Allan aveva dichiarato all’Ansa che: "è tutto come in un sogno. So che ci sono aspettative visto il ruolo in cui gioco ma questo non mi preoccupa, la pressione e la responsabilità non mi hanno mai spaventato".

I 35 Azzurri all’Acqua Acetosa - Piloni: Matias Aguero (Zebre), Martin Castrogiovanni (Tolone), Lorenzo Cittadini (Benetton Treviso), Michele Rizzo (Benetton Treviso); tallonatori: Leonardo Ghiraldini (Benetton Treviso), Davide Giazzon (Zebre), Andrea Manici (Zebre); seconde linee: Valerio Bernabò (Benetton Treviso), Marco Bortolami (Zebre), Joshua Furno (Biarritz Olympique), Antonio Pavanello (Benetton Treviso); flanker/n.8: Robert Barbieri (Benetton Treviso), Mauro Bergamasco (Zebre Rugby), Simone Favaro (Benetton Treviso), Sergio Parisse (Stade Francais), Ratu Manoa Seru Vosawai (Benetton Treviso), Alessandro Zanni (Benetton Treviso); mediani di mischia: Tobias Botes (Benetton Treviso), Alberto Chillon (Zebre Rugby); mediani d'apertura: Tommaso Aallan (USAP Perpignan), Alberto Di Bernardo (Benetton Treviso), Luciano Orquera (Zebre Rugby); centri: Michele Campagnaro (Benetton Treviso), Gonzalo Canale (Stade Rochelais), Gonzalo Garcia (Zebre Rugby), Luca Morisi (Benetton Treviso), Alberto Sgarbi (Benetton Treviso); ali/estremi: Tommaso Benvenuti (USAP Perpignan), Tommaso Iannone (Benetton Treviso), Luke McLean (Benetton Treviso), Leonardo Sarto (Zebre Rugby), Ruggero Trevisan (Zebre Rugby). Invitati: Alberto De Marchi (Benetton Treviso), Edoardo Gori (Benetton Treviso), Giovambattista Venditti (Zebre).





Correlati