Quarto tempo

15 Marzo Mar 2014 0923 15 marzo 2014

Sei Nazioni, Italia – Inghilterra: praticare gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso

  • ...

La morale di questa storia, che si chiama Sei Nazioni, è che tutto ciò di cui pensi debba essercene di più puoi farlo a casaccio. Ed è questo che ci aspettiamo dell’Italia di oggi in campo. Perché è tempo di rivoluzione.

E’ tempo, per esempio, che i nostri azzurri imbevuti di marketing manco fosse alcool il venerdì sera, ci facciano sorridere e rallegrare un po’. Che ci facciano sentire che una partita è un posto migliore dove, per esempio, poter sobbalzare di piacere.

E’ necessario insomma praticare gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso. Gli atti di bellezza si diffonderanno e sarà la viralità a salvarci. Per il resto, il cucchiaio di legno rientrerà a Roma e noi saremo in curva, minuti prima del fischio d'inizio, con in testa e nel cuore Romeo Anconetani, compianto presidente calcistico solito spargere sale in campo prima della partite in casa del suo amato Pisa.

Correlati