Taccuino al buio

20 Gennaio Gen 2013 1956 20 gennaio 2013

Tarantino e la macchina del Django

  • ...



Il Django di Tarantino è un film che provoca imbarazzo. Non tanto perché sia un'opera assai modesta (e lo è) ma per la messe di entusiasmi critici raccolti in giro. "Un film anti-schiavista, wow!". Embè? "Una negra che si chiama germanicamente Brunilda! Fantastico!". Ma che, davero? "Finalmente uno che rifà gli spaghetti-western!". Me' cojò...

Non avere un'idea di storia e assemblare qualche ideuzza con l'aiuto di wikipedia (la frenologia, anche la frenologia...), mischiare un po' di razze in maniera cool, dedicare tre ore al nulla mischiato col niente, usare - come al suo solito pessimamente - musiche e musichette pescate qua e là, ma soprattutto spacciarsi per indipendente col solito paracadute di star a supporto.

No. Basta. Non se ne può più.

Invece che fracassare periodicamente il cazzo con i b-movies dei quattro angoli del globo, Tarantino abbia finalmente il coraggio di fare un film con gli stessi budget straccioni dei suoi registi beniamini (gente che coi soldi di un suo solo film c'ha messo assieme una carriera intera e ha dato pure il resto). E poi forse si potrebbe davvero valutare se il tarantinismo abbia davvero un po' di fiato o sia solo il concime per sparsi epigoni e rumorosa tifoseria, gente annebbiata dal pulp, dallo splatter e da qualche altra pruriginetta per segaioli invecchiati male.

Ma Tarantino non lo farà. Ci ha provato con "Jackie Brown" (a oggi il suo unico film davvero eccellente) ma la strada era troppo buia, troppo solitaria, troppo rischiosa. Il pubblico coccolato a colpi di iene e mister wolf sarebbe fuggito, digiuno delle trite rassicuranti macchiette. Taranti', facce ride'! Meglio lo scalpo dei nazisti. E poi: vuoi mettere i "negri" vendicatori?

Per quella enorme ferita della storia americana che fu lo schiavismo, meglio rivolgersi al "Lincoln" di Steven Spielberg. O aspettare il prossimo film del geniale (lui sì) Steve McQueen, "12 Years A Slave".

Quanto a Quentin, che tristezza.

Correlati