Tertium datur

21 Gennaio Gen 2013 1740 21 gennaio 2013

Il signor G

  • ...

Ricordare Giorgio Gaber, dieci anni dopo. Senza infastidirlo, lui così refattario al culto della personalità. Con asciuttezza, senza retorica. Solo poche, silenziose ma vivide, immagini.

Immaginando la sua voce che, di fronte allo scenario dell'Italia di oggi, dice soltanto: "Oh mamma..."

Le fotografie pubblicate in suo omaggio da Tertium datur sono tratte dalla mostra Gaber. E sogno e rido e vivo, alla Wall of Sound Gallery di Guido Harari (Alba, dal 24 gennaio al 20 marzo 2013). Fotografie di Fondazione Gaber, Luigi Ciminaghi, Archivio Begotti, Archivio Farabola, Gianni Greguoli, Guido Harari, Archivio Olycom, Enrica Scalfari.

Giorgio Gaber e Luigi Tenco, 1958

Giorgio Gaber. Fotografia di Archivio Farabola, Milano, anni '60

Giorgio Gaber a Milano, 10 maggio 1963. Fotografia Archivio Farabola

Giorgio Gaber. Fotografia di Luigi Ciminaghi, 1970

Giorgio Gaber. Fotografia di Guido Harari

Giorgio Gaber. Fotografia di Guido Harari, 1993



Correlati