VoxLIBRI

6 Marzo Mar 2018 1023 06 marzo 2018

CONSIGLI LETTERARI Flash

  • ...

copertina libro

Emiliano Bezzon - Titolo libro: IL MANOSCRITTO SCOMPARSO DI SIDDHARTA (Robin Edizioni 14,00) - Sinossi: Emiliano Bezzon, comandante della polizia locale di Varese, ambienta il suo nuovo giallo a Valsolda, in un paesaggio lacustre e montano affascinante e al tempo stesso inquietante. I personaggi che mette in scena - compreso il grande Hermann Hesse - sono tutti altamente credibili. Giorgia del Rio, affascinante psicologa di coppia milanese di mezza età, si reinventa come investigatrice privata sulla pista di mariti infedeli. Il nuovo mestiere la porta a lunghi appostamenti vicino a Lugano, all'uscita dei postriboli legali svizzeri frequentati soprattutto da italiani in cerca di facili avventure. Durante uno di questi appostamenti conosce casualmente Luna, giovane escort italiana con un figlio piccolo e una madre anziana da mantenere, e con lei nasce una sorta di amicizia. Giorgia trova una nuova cliente, una raffinata signora milanese che le chiede di indagare sulla morte del marito, precipitato apparentemente in modo casuale in un dirupo a Valsolda. L'indagine riporta Giorgia nei dintorni dei postriboli svizzeri e nei luoghi dove ha a lungo vissuto il suo scrittore preferito, Hermann Hesse. E proprio il manoscritto di "Siddharta", il romanzo più celebre di Hesse, si rivelerà al centro di un intrigo sorprendente che Giorgia riuscirà a risolvere con la collaborazione di Luna, del comandante della stazione dei carabinieri di Porlezza Gianfranco Maiani e della bellissima e giovanissima capitano Doriana Messina.

copertina libro

Michele Guandalini - Titolo libro: LE ANIME NON HANNO COLPA. Ipnosi regressiva: diario di un viaggio alla ricerca della felicità (Europa Edizioni € 12,90) - Sinossi: Per tentare di rispondere ai quesiti fondamentali dell'esistenza ed al tema racchiuso nel titolo, quasi sempre l'uomo ha avuto necessità di appoggiarsi a religioni e filosofie. Per alcuni è stato sufficiente credere in qualcosa di sovrannaturale, per altri c'è bisogno di qualcosa di più.. È qui che entra in gioco, secondo l'autore, una pratica molto particolare da lui utilizzata, di cui è facile parlare anche senza averne precisa conoscenza ma che può racchiudere risposte sorprendenti, segreti spirituali meravigliosi per coloro che hanno voglia di tentare di scoprirli andando oltre la pura curiosità. Si tratta dell'ipnosi regressiva, tecnica che contempla il ritorno alle "vite passate": in esse si troverebbe la chiave dei disagi di questa esistenza, ricondotti e portati dall'anima in questa vita. Colpe da scontare da un'anima rea che deve purificarsi tramite il percorso della reincarnazione. L'ipnosi regressiva o evocativa è una variante specifica della più nota e comune ipnosi, che mira a rimettere in contatto se stessi con una realtà che definiremo ancestrale, primitiva, profondamente spirituale.

copertina libro

Daniela Ciotti - Titolo libro: IL CANE LUPO CECOSLOVACCO. Storia di una meravigliosa simbiosi con il lupo da comprendere e amare (YoucanPrint € 20,00) - Sinossi: Una donna, Daniela, che ha fatto della sua passione per gli animali la missione di una vita. Il racconto del mistero che lega la psiche umana a quella dei suoi adorati lupi assume in questa narrazione toni così toccanti da divenire fiabeschi. Una lettura coinvolgente, dopo la quale il vostro sguardo nel cogliere ogni sfumatura comportamentale di questi meravigliosi esemplari non sarà più lo stesso. Già best seller

copertina libro

Nicolò Mantovani - Titolo libro: L’ANGELO DALLE STRAPPATE ALI (Macchione Editore, €12,00) - Sinossi: Seconda, matura opera di un giovane poeta luinese che si colloca, con toni e contenuti contemporanei, sulla scia dei grandi poeti della sponda lombarda del Lago Maggiore, da Vittorio Sereni a Piero Chiara.

copertina libro

Paola Mattioli - Titolo libro: A PICCOLI PASSI (Pendagron Edizioni, € 12,00) - Sinossi: Ed è grazie allo stupore che traspare dalle esperienze raccontate, e che tutto si raccoglie nei versi che diventano, come diceva Rilke, esperienze che si vestono di stupore, in quanto atti più significativi della vita, quasi riusciamo a toccare queste esperienze dell'autrice fatte di visioni di luoghi e città, di conoscenza di voli di uccelli e di linguaggio dei fiori, fatte di capacità di ricordare il passato, di ritornare all'infanzia, sognare davanti al mare, indignarsi per le ferite infette da questa società ai più deboli. Capacità che emerge nei "Piccoli passi" con cui procede spedita, proponendoci la nuova silloge di poesia." (Dalla Nota di lettura di Cinzia Demi)

Correlati