12 Ottobre Ott 2017 1240 12 ottobre 2017

Come fare guanti senza dita

  • ...

Esistono diverse versioni dei guanti senza dita che sono considerati anche come scalda polsi o scalda braccia.
Sono davvero utili e belli da vedere, basti pensare al freddo inverno che ci fa rabbrividire anche sul lavoro o quando siamo al computer. In effetti, quando abbiamo bisogno di tenere libere le mani si consigliano i guanti senza dita che tengono al caldo ugualmente.

Ecco allora come confezionare dei guanti graziosi e di diversi colori e misure.

Procedimento per guanti senza dita ai ferri


I guanti senza dita possono essere eseguiti con l'uso dei ferri e di un buon filato di lana. Questo metodo è facile e veloce sia utilizzando il ferro circolare che i classici ferri da maglia, per poi cucire a lato il lavoro finito.

Per iniziare scegliere una lana morbida e i ferri n. 5.

Fare 40 maglie e 8 ferri punto coste 2/2. Poi 24 ferri di maglia rasata e al ferro 33 chiudere 4 maglie all'inizio e per il resto continuare con maglie al dritto.
Al ferro 34 bisogna chiudere le prime 4 e lavorare poi al rovescio. Mentre dal ferro 35 al 38 fare la maglia rasata.
Al ferro 39 e 40 lavorare al dritto e poi al rovescio, infine eseguire 8 ferri rasati e chiudere.

Cucire i lati lunghi del lavoro con l'ago lasciando l’apertura per il pollice.

Si conclude con l’uncinetto a punto basso per rifinire l’apertura creata.

Terminare fissando i fili e tagliandoli se in eccesso.
I guanti ottenuti vanno poi decorati con perline e nastri oppure possono essere lasciati semplici se utilizzati tutti i giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso