24 Maggio Mag 2017 0807 24 maggio 2017

Quali piante vivono dentro il mare

  • ...

Il mare è un ambiente che ospita tantissime forme di vita: man mano che si scende in profondità è possibile incontrare animali e piante diverse; sono davvero tante le specie animali che popolano il mare (basti pensare, ad esempio ai pesci, agli echinodermi come ricci e stelle marine, ai crostacei come gamberi e granchi e ai molluschi come seppie e polipi); ma parlando del mondo vegetale, quali sono le piante che vivono dentro il mare?

Le alghe e la loro distribuzione

Fondamentalmente le piante che vivono dentro il mare possono essere suddivise in due categorie vegetali, ovvero le alghe e le fanerogame (spesso chiamate semplicemente piante marine). Le alghe sono organismi vegetali costituiti da un'unica struttura (il tallo) e possono avere diversi aspetti; si possono riconoscere tre tipi di alghe, quelle verdi, quelle brune e quelle rosse e la loro distribuzione è legata alla quantità di luce che filtra e al tipo di substrato.

Le altre piante che vivono nel mare

Gli altri tipi di piante che vivono dentro il mare sono rappresentate dalle fanerogame, dei vegetali molto più complessi rispetto alle alghe, visto che sono dotate di radici, fusto, foglie e anche frutti: delle vere e proprie piante marine. Fanno parte di questo gruppo la Cymodocea Nodosa, la Zostera Marina, la Zostera Noltii, l'Halophila Stipulacea e la più nota di tutte (per lo meno da queste parti, visto che è tipicamente mediterranea), la Posidonia Oceanica.

Questa pianta che vive nel mare riesce a formare nel Mediterraneo delle vere e proprie praterie sommerse, la cui importanza è di altissimo livello: innanzi tutto rappresentano il rifugio per tantissime forme animali (molte delle quali sono rare) e poi svolgono un ruolo fondamentale nella salvaguardia delle coste dall'erosione del mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati