19 Febbraio Feb 2017 1453 19 febbraio 2017

Cosa si intende per rischio di credito delle imprese assicurative

  • ...

Le compagnie assicurative che effettuano il servizio di assicurazione dei crediti commerciali sono, quasi sempre, specializzate su questo tipo di attività.

Queste effettuano coperture assicurative sul rischio di perdita, per insolvenza e mancato pagamento di crediti commerciali nei confronti di operatori che svolgono attività economiche: effettuando contratti o servizi vari. Le coperture assicurative erogate dalle varie compagnie sul credito hanno caratteristiche ben precise e si basano su tipologie di servizio di tipo preventivo dell'insolvenza da parte degli acquirenti.

Altre caratteristiche coperture sono le azioni bonarie e giuridiche, atte al recupero dei crediti. Le ultime caratteristiche riguardano l'erogazione del risarcimento esposto in polizza: poichè il credito non è recuperabile.

Le polizze di credito proposte dalle compagnie sono, solitamente, la globalità che un fornitore chiede: cioè la copertura del rischio di insolvenza. In questo caso, l'assicuratore chiede che l'intero portafoglio del fornitore sia posto sotto contratto: questo per diminuire il margine di rischio.

Fanno eccezione, eventualmente, particolari casi come: aree geografiche interne o le esportazioni in alcuni paesi. Viene effettuata, da parte dell'assicuratore, un'analisi approfondita di tutti i debitori: eliminando dalla copertura i rischi poco affidabili.

Vengono, inoltre, stabilite eventuali franchigie per diminuire il premio in polizza. Possono essere, inoltre, effettuate coperture rivolte all'export che comprendano eventuali rischi derivanti dal mancato pagamanto del fornitore estero, bloccati da decisioni governative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati