3 Maggio Mag 2017 1240 03 maggio 2017

Blue Whale cos'è

  • ...

Blue Whale è il termine inglese con cui viene chiamata la balenottera azzurra, ovvero il più grande animale del nostro pianeta; in questi giorni però quelle due paroline vengono utilizzate per indicare quello che molti hanno definito come “il gioco della morte”. Dopo aver causato vittime e disperazione in vari angoli del globo, Blue Whale è arrivato anche in Europa: ecco cos'è.

Il gioco della morte

Bisogna partire da un presupposto: non si può (e non si dovrebbe) parlare di questo fenomeno chiamandolo gioco; su internet viene definito gioco della morte o horror game, ma quando diversi ragazzi perdono la vita per mettere in pratica le prove previste da Blue Whale si capisce che non c'è niente di giocoso.

Nel giro di pochi mesi tanti giovani si sono avvicinati a Blue Whale, una sfida della durata di cinquanta giorni che prevede lo svolgimento di diverse prove (si va dallo svegliarsi alle 4:20 del mattino al guardare film dell'orrore per un'intera giornata, passando per il disegnarsi con un coltello la sagome di una balenottera azzurra), con l'ultima che consiste nell'individuare l'edificio più alto e saltare.

La diffusione di Blue Whale

Per molti non è altro che un invito al suicidio e la cosa preoccupante è che i ragazzi iniziano questo percorso consci del fatto che li porterà alla morte. Il fenomeno, tramite i social network, è in preoccupante crescita. I governi di molti Paesi sudamericani hanno già aperto un'inchiesta, in Russia si parla di 130 morti di adolescenti legate a Blue Whale nel giro di soli sei mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso