29 Aprile Apr 2017 1140 29 aprile 2017

Come fare messa in piega in casa

  • ...

Non sempre si può andare dal parrucchiere, per questo è importante sapere come fare la messa in piega da casa in completa autonomia. Imparare ad usare spazzola e phon in modo corretto può davvero fare la differenza: stirare, arricciare o acconciare i capelli può diventare un appuntamento quotidiano per farsi belle e risparmiare sia tempo che denaro.

Prima della messa in piega

Dopo aver lavato i capelli è bene tamponarli con un asciugamano o avvolgerli con un panno-carta assorbente. Quando si inizia la messa in piega i capelli infatti devono essere umidi, non sgocciolanti. A questo punto, è consigliabile distribuire su tutta la lunghezza una o due noci di schiuma disciplinante: a tenuta media o leggera per capelli ricci (aiuterà a districare e definire le ciocche) oppure del tipo forte per dare volume e corposità alla chioma liscia, che tendenzialmente tiene poco la piega.

Messa in piega per capelli lisci e ricci

Si può applicare prima un balsamo crema o una mousse che non faccia elettrizzare i capelli durante l’asciugatura. Per procedere con la messa in piega è sufficiente avvolgere ogni ciocca sulla spazzola e srotolarla lentamente seguendo il movimento con il getto del phon, regolato su una temperatura piuttosto calda e tenuto ben vicino ai capelli. Ripetere più volte e lavorare su piccole ciocche, darà un effetto più liscio.

Per chi invece vuole i capelli ricci, può prima dell’asciugatura arrotolare le ciocche in bigodini, fissarli con pinze e passare poi il caldo del phon. Vanno benissimo quelli di 4-5 cm di diametro e prima di avvolgere i capelli, è bene spruzzare un fluido volumizzante. Dopo 5 minuti di phon, applicare della lacca e adesso è possibile scioglierli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati