14 Luglio Lug 2017 1115 14 luglio 2017

Come truccarsi ad una festa

  • ...

Una festa in programma e non si ha idea del look da sfoggiare?

Un party, che sia programmato da tempo, oppure deciso all’ultimo minuto è molto spesso motivo di agitazione di donne di tutte le età, soprattutto se oltre a non sapere che indossare, non si ha idea la più pallida idea di come truccarsi.

L’aspetto esteriore infatti, è il primo biglietto da visita in una persona, e se si vuole essere al centro dell’attenzione, è necessario fare riferimento a tutte le basi essenziali come compongono il proprio look. E Il look da sfoggiare può partire proprio dal trucco.


Ecco quali step seguire per realizzare un trucco perfetto da sfoggiare ad una festa:

  1. Partire da una base: uniformare l’incarnato è la cosa più fondamentale se si vuole fare un be lavoro di make up. Molto importante iniziare con la stesura di una crema che idrati la pelle e la migliori esteticamente. Grazie alla crema infatti, si avrà un effetto più duraturo ed uniforme del make up, nonché una pelle più sana e idratata. In alternativa è possibile usare b&b cream o fresh cream che oltre a nutrire la pelle donano un effetto coprente molto leggero.
  2. Dopo aver fatto penetrare la crema alla pelle, iniziare la stesura del fondotinta. Assicurarsi di utilizzare una spugnetta per l’applicazione che darà un risultato più omogeneo, ma anche neutro rispetto alla stesura al pennello. Indispensabile un velo di cipria che donerà un effetto MAT: applicarla molto bene nella zona T (fronte-naso-mento) eviterà gli effetti lucidi causati dagli eccessi di sebo.
  3. Procedere con l’uso del fard. E’ questo prodotto il miglior alleato per risaltare il colorito del viso. Il Fard deve essere di un tono superiore all’incarnato naturale della pelle. Optare per un fard in polvere piuttosto di usare una terra. Questa infatti, se non usata a dovere, potrebbe dare un aspetto stile “mascherone”, proprio perché è un prodotto difficile da sfumare. Il fard solitamente si stende con l’uso di un pennello a setole morbide. Per applicarlo fissare sempre con il pennello due righe di prodotto appena sotto gli zigomi. Sfumare il tutto con lo stesso pennello verso l’esterno.
  4. Passare quindi alla scelta degli ombretti. Per dare un tocco di allegria e luminosità alla propria persona, puntare con gli ombretti glitterati. Se si hanno occhi grandi, scegliere colorazioni scure come grigio, nero e blu. Se invece si possiedono occhi piccoli bisogna valorizzare molto lo sguardo, puntando molto su colori chiari e sgargianti. Una base di bianco spalmata sulle palpebre inferiori ingrandirà l’occhio e potrà essere sfumato con qualche tocco di azzurro o rosa verso le arcate sopraccigliari. Anche la matita nera può risultare un aiuto concreto: la tecnica consiste nell’eseguire una riga appena sopra la palpebra, con un movimento deciso che arrivi fino all’esterno dell’occhio, per poi sfumare tutto con un pennello dalla punta rigida fino alle arcate sopraccigliari. Terminare la sfumatura con i colori preferiti che daranno un effetto duo al make up. Decorare il tutto con un toco di mascara a lunga tenuta che donerà profondità allo sguardo.
  5. Infine passare alla stesura del rossetto. Anche per questo prodotto è consigliato l’uso del pennello. Puntare su colori sgargianti è assolutamente la scelta più azzeccata. Colori come l’arancio, il rosso e addirittura il violaceo possono risultare scelte azzardate, ma che si sposano molto bene all’interno di un contesto divertente come può essere quello di una festa. Prendere quindi il rossetto del colore preferito e contornare le labbra seguendo la forma. Dopo aver eseguito un contorno ad hoc, riempire di colore le labbra e il gioco è fatto.

Per tutti gli step cercare di utilizzare prodotti waterproof ed a lunga durata, saranno molto utili per prevenire sbavature soprattutto nella zona occhi.
Affidarsi ad uno spray fissante per il viso potrebbe essere la soluzione che riesce a far mantenere il make up per tutta la durata della festa.

Osare un look stravagante ad una festa è sinonimo di stile e sicurezza di sé. Non cadere nelle classiche considerazioni che comportano vergogna e timidezza, un party è il contesto più idoneo per sfoggiare il proprio carattere esteriorizzandolo con un look personalizzato!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso